Reggio Calabria, Marra (Map): “polizia abbandonata a se stessa”

Secondo il presidente Pietro Marra, la polizia di Reggio Calabria è stata abbandonata a se stessa

polizia-mun-rc1E’ inconcepibile quello che accade in questa città metropolitana , promesse su promesse ma dopo 23 mesi di Amministrazione Comunale non è cambiato nulla.Ancora oggi come mesi fà non si riescono a pagare gli stipendi  agli agenti della Polizia Municipale che quotidianamente sono impegnati in strada a volte trattati male e offesi dalla gente ; tutto questo non va bene perchè non si lavora in armonia pensando che a fine mese ci sono le bollette e il mutuo da pagare e i soldi non arrivano mai , anzi arrivano molti provvedimenti disciplinari che contribuiscono ad aggravare la situazione del Corpo di Polizia Municipale che nonostante tutti i problemi  continua a lavorare e presidiare una città poco tranquilla. La politica deve prendersi le proprie responsabilità.Non bastano le promesse per questo il MAP si dichiara disposto a confrontarsi con tutte le categorie sociali, con le Associazioni e con i gruppi politici che intendono la politica “missione” e che non siano mai stati oggetto di attenzione da parte della Giustizia. Lealtà, Legalità, Onestà e Solidarietà, sono i valori imprescindibili sui quali si basa la formazione e la filosofia politica del Movimento Autonomo Popolare“, conclude il presidente Pietro Marra.