Reggio Calabria, incendio “Saline Resort”: la solidarietà del Gruppo PD di Montebello

saline-resort“Dopo il tentativo,  a poco meno di una settimana,  fortunatamente non andato  a buon fine, di incendiare la palestra annessa alla scuola media di Fossato Jonico, ancora una volta  i riflettori si accendono nella nostra comunità Montebellese,  per un nuovo attentato di chiara matrice dolosa, perpetrato nella notte del 16 settembre alle ore 03.00 circa,  ai danni della nota struttura ricettiva le ‘Saline Resort’”. Lo affermano in una nota  per il Gruppo PD di Montebello Vincenzo Monterosso – capogruppo, Pasquale Billari e Maria Foti.

“L’avvenimento criminoso poteva avere conseguenze ancora più gravi  per gli ospiti  e per i lavoratori presenti, se non ci fosse stato il  tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri  che prontamente hanno domato l’incendio  circoscrivendolo al bar e alla piscina annessa alla struttura. Un atto chiaramente intimidatorio nei confronti di una struttura ricettiva  sita nella costa salinese che da qualche anno è diventata il centro della movida cittadina e vanto non solo del Comune di Montebello Jonico ma dell’intera provincia e che oltre a causare ingenti danni materiali ne  ha determinato la chiusura anticipata con le conseguenze negative sulle tante maestranze locali e non che vi operano all’interno, e sui tanti operatori commerciali che gravitano attorno a questa realtà turistica”.

“Come Gruppo PD in seno al Consiglio Comunale  manifestiamo la nostra piena e totale solidarietà e il nostro appoggio alla proprietà, allo staff organizzativo e ai lavoratori tutti e li esortiamo ad andare avanti con coraggio ed intraprendenza   affinché superato il momento negativo,  il  Resort   possa ritornare ad essere quella  perla incastonata nella splendida cornice nella spiaggia salinese. D’altronde, dopo che finalmente  è stata accantonata  l’idea di uno sviluppo industriale della fascia costiera, con  tutti i  tentativi miseramente falliti che tutti conosciamo,  finalmente anche grazie alla recente assegnazione del finanziamento   di 1.300.000,00  nell’ambito dei Patti per il Sud, destinati  dal Governo nazionale  al nostro Comune per lo  sviluppo del water front di Saline,  l’Amminstrazione  Comunale punta  decisamente allo sviluppo turistico, seguendo quella che è la vocazione naturale del territorio,  per perseguire il rilancio o meglio  il riscatto economico sociale della nostra comunità”.