Reggio Calabria: il TAR respinge il ricorso dell’edicolante di piazza Duomo, i lavori potranno proseguire

piazza-duomo-dallalto-11La Sezione Staccata di Reggio Calabria del Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabira ha respinto la richiesta di sospensiva dell’ordinanza di sgombero sull’edicola lato nord di Piazza Duomo.

Come emerge dagli atti di causa – si legge nell’ordinanza pubblicata dalla sezione reggina del Tar – in conseguenza dello spostamento dell’edicola posta sul lato nord della piazza, al fine di completare la pavimentazione della stessa, che avverrà a cura e spese della ditta esecutrice dei lavori, verrà comunque garantita la continuità lavorativa all’esercente in epigrafe, riducendosi al minimo indispensabile il tempo per l’esecuzione dello spostamento”.

L’ordinanza del Tar – ha commentato il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà – di fatto certifica il corretto operato dell’Amministrazione Comunale, che agisce sempre nel supremo interesse dei cittadini, e dà il via libera al completamento dei lavori della Piazza, già praticamente ultimata nelle scorse settimane prima del passaggio della processione della Madonna della Consolazione Santa Patrona della Città. Recepito il parere del Tar – ha concluso il Sindaco – procederemo secondo programma in modo da completare in breve tempo i lavori previsti e riconsegnare ai reggini la nuova splendida piazza Duomo nella sua interezza“.