Reggio Calabria, Idea Calabria: “ridare dignità alla scuola Artuso di San Sperato”

san-sperato-2“In un panorama cittadino dove ormai l’evidente stato di degrado e abbandono la fanno da padrone, l’amministrazione comunale sembra aver perso di vista quelle che dovrebbero essere le sue reali priorità, dimostrandosi sempre più inadeguata alla gestione della cosa pubblica. Una situazione indecorosa, a conferma del lassismo di questa amministrazione, è riscontrabile anche a San Sperato, presso la Scuola primaria “Aristide Artuso”, dove, da più di cinque mesi, l’ingresso è ostruito da ingombranti residui di potatura di un grosso albero che rappresentato oltre che un ostacolo fisico anche un pericolo per l’incolumità dei bambini e delle maestre che la settimana prossima inizieranno il nuovo anno scolastico”, scrive in una nota Idea Calabria.È un paradosso -prosegue la nota- in alcuni punti della città la potatura non si effettua, anche se necessaria, in altri come a San Sperato, non si rimuovono i residui tagliati. Un caos ambientale che la dice lunga sulle prospettive di crescita della nostra città. È inaccettabile, pertanto, constatare come in tutto questo tempo non ci sia stato il buon senso di intervenire. Auspichiamo dunque che passata la sbornia dei festeggiamenti in onore di Maria (Elena Boschi) il Sindaco è tutta l’amministrazione ritornino tra noi, comuni mortali, e si occupino delle priorità della nostra Città”, conclude.