Reggio Calabria: firmata la convenzione per la costruzione del nuovo ospedale [FOTO e VIDEO]

conf-2Si é svolta questa mattina a Reggio Calabria la presentazione e la successiva firma della convenzione stipulata tra il Comune e l’azienda ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli per la costruzione della nuova struttura ospedaliera che sará sita sul Viale Europa. L’ospedale Riuniti, infatti, non risponde piú alle esigenze della comunitá e di una cittá metropolitana. Da qui, l’idea di creare una struttura del tutto nuova. Presenti, ovviamente, il direttore Frank Benedetto, il sindaco Giuseppe Falcomatá ed il consigliere comunale delegato alla sanitá Valerio Misefari. L’amministrazione comunale é riuscita a vincere il bando INAIL, il quale ha consentito di ottenere i terreni sui quali sará costruita la nuova struttura. Nel 2017 sará possibile avviare i lavori, che daranno vita ad un’area di 43.0000 metri, molto piú grande dell’attuale ospedale Riuniti e che stravolgerá anche un intero quartiere. Il 3 ottobre avrá inizio l’iter per l’apertura del nuovo reparto di cardiochirurgia. I lavori sono stati resi possibili grazie ad un finanziamento di 180.000 euro, uno dei piú grandi finanziamenti d’Italia. L’obiettivo é quello di creare una struttura efficiente a livello strutturale e del personale abbattendo l’emigrazione passiva dei pazienti. “Il progetto entro 30 giorni sará pronto per andare in bando europeo, poi l’INAIL dará vita alla gara d’appalto e quindi all’inizio dei lavori“, dichiara Benedetto. Il vecchio ospedale sará invece trasformato in una pertinenza del parco caserta.