Reggio Calabria, due arresti per droga

SpaccioIl 4 settembre scorso a Reggio Calabria, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, nell’ambito di un più ampio servizio di controllo del territorio predisposto dalla Compagnia e volto alla prevenzione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti, traevano in arresto GATTO Vincenzo, di anni 29 da Reggio Calabria, e CONSOLO Roberto Junior, di anni 30 da Villa San Giovanni, entrambi già noti alle FF.OO., per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Prefati, a seguito di perquisizione domiciliare, venivano trovati in possesso rispettivamente il primo di gr. 18,5 di sostanza stupefacente tipo “marijuana”, suddivisa in due involucri, un bilancino elettronico di precisione, materiale vario atto al confezionamento e la somma contante di € 90,00, ritenuta provento dell’attività di spaccio, mentre il secondo di gr. 1,2 di sostanza stupefacente tipo “cocaina”, suddivisa in tre involucri, materiale vario atto al confezionamento e la somma contante di € 130,00, ritenuta provento dell’illecita attività.