Reggio Calabria, dal 2 al 4 settembre la settima rassegna festa popolare reggina

PIazza CastelloLa musica popolare scende in piazza con una intensa tre giorni  per celebrare la tradizione. Da venerdì 2 a domenica 4 settembre, partire dalle ore 21.00, presso  lo scenario di Piazza Castello si terrà la “VII RASSEGNA FESTA POPOLARE REGGINA”, organizzata  dall’Associazione “San Domenico”. La manifestazione,  giunta alla settima edizione,  sarà presentata da Carmelo Manglaviti e vedrà la partecipazione  di diversi gruppo folcloristici   come Versosud, Kalanthos,  I Taranta Jonia e I Sonu Novu, ed artisti  come Enzo Laface, Angelo Mauro, Micu u Pulici Nadia Casadei, Adela Tour e Natino Rappocciolo  che si esibiranno a titolo completamente gratuito, com’è nello spirito dell’associazione. Il gran finale sarà caratterizzato, come di consueto,  dai balli finali della tarantella cui il pubblico è invitato a partecipare. La manifestazione, già dalle  passate edizioni, nella centrale  Piazza Castello, ha registrato ogni anno  la partecipazione di migliaia di cittadini  che hanno riempito la piazza. La collocazione, che  è adeguata a tale esigenza e facilmente fruibile, il posto con il monumento più  rappresentativo della  città di Reggio Calabria,  la partecipazione di pubblico offrono uno scenario di  incomparabile bellezza. L’Associazione “San Domenico”, presieduta da Pasquale Scaramozzino, opera nella città di Reggio Calabria oltre dieci sei anni,   per rispondere alle esigenze   delle famiglie che  vivono  situazioni di disagio e/o di difficoltà economiche e alle quali si offre l’opportunità di usufruire gratuitamente  servizi di assistenza medica, legale , sanitaria di sostegno sociale e di tempo libero attraverso un centro di ascolto.

Nell’ambito di questi servizi il presidente  dell’associazione  dal contatto diretto con le suddette realtà ha costatato  anche un notevole  deficit nel rapporto con il territorio circostante ed in particolare con la gestione  del tempo libero, soprattutto d’estate. E’ stata valutata l’opportunità di proporre alla cittadinanza  un servizio d’intrattenimento durante le ore serali, elaborando un programma di attività che prevedono una serie di incontri finalizzati ad intrattenere in modo gioioso, in particolare gli anziani, con musiche e canti propri della tradizione reggina. Cercando di dare particolare rilievo alla conoscenza dell’immenso patrimonio “musical-popolare” reggino ed, oltre all’intrattenimento di sana festosità, il presidente Scaramozzino ha inteso  creare questi momenti per avviare anche riflessioni personali e profonde, orientare le persone  e soprattutto, i più giovani, verso comportamenti e stili di vita in armonia con le proprie tradizioni, al fine di salvaguardare  e valorizzare  tale patrimonio ed  affinché sia fruibile  anche dalle generazioni future. Si comincia domani sera con Angelo Mauro, Micu u Pulici e Nadia Casadei ed altri artisti. Si prosegue dsabato  con Enzo la Face ,  ed i gruppi etnici Versosud, Kalanthos ed  I Taranta Jonia. L’ultima serata Adela Tour e Natino Rappocciolo   ed I Sonu Nuovu. Gran finale  con i balli della tarantella.