Reggio Calabria: borse di studio per i figli dei dipendenti, al via la prima edizione di “Primi della Classe”

borse di studio laureaSono state messe a bando n° 5 borse di studio per premiare i migliori 5 studenti, figli di dipendenti di ATAM. Le borse hanno un valore di 520 euro ciascuna e sono destinate ai ragazzi che hanno conseguito il diploma di scuola superiore di II grado nell’ anno scolastico 2015/2016 ed intendono proseguire gli studi universitari. Prende così il via la prima edizione di  ”Primi della Classe”, l’ iniziativa promossa da ATAM SpA, con l’obiettivo di sostenere la formazione dei figli dei propri dipendenti attraverso l’assegnazione di borse di studio. Il bando e la relativa modulistica sono scaricabili dal sito aziendale www.atam.rc.it. Le domande di partecipazione, corredate di tutta la documentazione richiesta, dovranno essere inviate via PEC, brevi manu  o a mezzo raccomandata A/R entro e non oltre il 7 ottobre 2016. ”Come azienda teniamo particolarmente a questo primo strumento di welfare aziendale perché ci consente di dare un sostegno alle famiglie, premiare i ragazzi bravi e dare concretezza al concetto di intergenerazionalità – dichiara così l’ Amministratore Unico di ATAM. Già da qualche tempo stiamo lavorando alle misure di welfare a favore dei nostri dipendenti ed oggi lo facciamo con maggiore convinzione nel momento in cui si va consolidando il risanamento dell’azienda dopo il rischio di fallimento. E non ci fermeremo qui: il rafforzamento del welfare aziendale – conclude il prof. Gatto – è uno dei nostri obiettivi strategici.” In questo quadro è annunciato come prossimo il completamento dei lavori per i nuovi servizi igienici dello stabilimento storico di via Foro Boario, che comprendono bagni, docce, spogliatoio ed un presidio medico di pronto intervento dotato, tra l’altro, di un defibrillatore.