Reggio Calabria: arrestato studente per droga [DETTAGLI]

droga-sequestrata-reggio-calabriaProsegue a ritmi serrati l’attività dei Carabinieri di Reggio Calabria di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti. A finire nella rete degli investigatori dell’Arma, è A. P., studente cittanovese di 25 anni, incensurato.
Nello specifico, personale dell’Aliquota Radiomobile della cittadina Compagnia Carabinieri, nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione del predetto, ha rinvenuto oltre 700 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, suddivisa in 8 involucri termosaldati di plastica, un bilancino di precisione per la pesatura e la successiva vendita al dettaglio nonché materiale per il confezionamento.
Lo studente, che condivideva una casa unitamente ad altri ragazzi, deteneva specifici macchinari per termosaldare le buste di plastica, dove conservava la sostanza stupefacente per evitare che l’odore potesse attirare l’attenzione. La considerevole entità della sostanza rinvenuta, per qualità e quantità, connessa altresì alla tecnica di confezionamento ed al ritrovamento di strumentazione idonea alla pesatura, evidenzia la rilevanza dell’attività di spaccio posta in essere dal ragazzo, nonostante questi fosse incensurato.
Al termine delle formalità di rito, il giovane è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari, misura cautelare confermata a seguito della convalida dell’arresto da parte del Giudice delle Indagini Preliminari del locale Tribunale.