Reggina-Messina 2-0: amaranto in vantaggio con un gol di Porcino, è una favola da libro cuore per il giovane reggino

Reggina-Messina, amaranto in doppio vantaggio grazie ai gol di Porcino e Oggiano: per il giovane reggino è una giornata da sogno

Reggina gol PorcinoReggina da sogno al Granillo nel Derby dello Stretto: gli amaranto stanno vincendo 2-0 quando mancano poco più di 10 minuti alla fine del match. Il gol del vantaggio è arrivato con Antonio Porcino, appena 21 anni, nato a Reggio Calabria e cresciuto nel vivaio della Reggina al Centro Sportivo Sant’Agata. Bellissimo assist di De Francesco, il migliore in campo e letteralmente dominatore della gara a centrocampo, al secondo minuto del secondo tempo Porcino ha siglato la rete del vantaggio ed è andato ad esultare sotto la Curva Sud, dove da bambino era abbonato per seguire la squadra in serie A.

Tra 2011 e 2013 si era distinto come uno dei migliori talenti del vivaio amaranto nel torneo Primavera e al torneo di Viareggio. In prima squadra ha esordito con la Reggina il 10 agosto 2014 al Granillo in Coppa Italia contro la Casertana, poi è andato in prestito prima ad Ischia in Lega Pro, poi al Taranto in serie D e quest’anno è tornato a casa.

Oggi Zeman ha deciso di schierarlo addirittura all’attacco: esterno sinistro offensivo nel 4-3-3 amaranto, lui che da anni ormai gioca da terzino, sta facendo una grande partita condita dal primo gol proprio nel derby dello Stretto. Una favola da libro cuore.

Il raddoppio è arrivato al 21° con un rigore realizzato da Oggiano: era il terzo rigore reclamato dalla Reggina da inizio gara, il primo concesso dall’arbitro. Gli amaranto stanno ampiamente meritando il doppio vantaggio e la vittoria, anche se sul risultato di 1-0 la difesa reggina ha avuto qualche minuto di sbandamento e soltanto uno straordinario Sala ha salvato il risultato con una parata miracolosa su Milinkovic (poi espulso) che era riuscito a bucare la difesa presentandosi solo davanti all’estremo difensore amaranto, autore di una vera e propria prodezza. Ottime notizie quindi per la Reggina, con Sala che si conferma un ottimo portiere dopo l’ottima prova di Fondi.

La Reggina si appresta quindi a vincere il Derby ancora una volta (sarebbe il terzo consecutivo, dopo i due successi nello spareggio playout di 26 e 30 maggio 2015).