Processo “corsi d’oro” a Messina: gli enti respingono le accuse

processoE’ ripreso nella giornata di oggi al Tribunale a Messina il processo “Corsi d’oro 2″ sulle vicende della formazione professionale. Prima della pausa estiva i pubblici ministeri Sebastiano Ardita e Fabrizio Monaco avevano concluso la requisitoria chiedendo condanne per tutti i 18 imputati, erano poi intervenuti gli avvocati di parte civile. Oggi si e’ ripreso con gli interventi degli avvocati della difesa. Hanno discusso gli avvocati per Napi service, Sicilia service, Caleservice e Centro servizi. Gli avvocati hanno concluso chiedendo l’assoluzione per gli enti. Nella prossima udienza si prosegue con gli interventi degli altri difensori.