Omicidio a Messina: 21enne condannato a 30 anni di carcere [NOMI e DETTAGLI]

Omicidio a Messina: un giovane aveva quasi investito con l’auto un 55enne mentre attraversava la strada, una lite portò all’accoltellamento dell’uomo adulto

Strage via Palestro: parti civili istituzioni e familiariOmicidio a Messina- E’ stata durissima la condanna del tribunale di Messina per Roberto Mangano, 21 anni, il quale uccise Salvatore La Fauci, 55 anni, per motivi futili. Il gup Maria Vermiglio ha condannato il giovane a 30 anni di carcere. Mangano il 13 luglio del 2015 aveva quasi investito con l’auto La Fauci mentre attraversava la strada: una lite portò all’accoltellamento del 55enne da parte del 21enne. Mangano era fuggito ma dopo le testimonianze vistosi braccato si è costituito.