Messina, Settimana Europea della Mobilità: ecco il PROGRAMMA degli eventi fino al 22 settembre

A partire da oggi 16 settembre e fino al prossimo 22 settembre Messina organizza una serie di eventi per la Settimana europea della mobilità

settimana-europea-mobilitaOggi, venerdì 16, prendono il via gli appuntamenti organizzati dal comune di Messina per “La Settimana Europea della Mobilità” che si concluderanno giovedì 22. Il programma della manifestazione prevede a partire da oggi, un biglietto speciale per l’intera settimana della mobilità, valido su tutte le linee ATM, a tariffa speciale di cinque euro in vendita presso i consueti rivenditori; l’Atm predisporrà dei punti informativi in prossimità di piazza Cairoli dove sarà anche possibile ricevere informazioni sugli eventi in calendario e acquistare il tagliando; l’adozione di ordinanze per l’istituzione di “zone 30” vicino le scuole ricadenti all’interno della ZTL e delle strade interessate da interventi di moderazione del traffico; sabato 17 e domenica 18, “Strade da  vivere”, trasformare lo spazio stradale in spazio da vivere, chiusura al traffico motorizzato della via dei Mille, tra le vie Tommaso Cannizzaro e Nino Bixio; “La tecnologia al servizio della mobilità sostenibile”, entrare nel mondo della mobilità ecosostenibile attraverso l’esposizione di veicoli innovativi e a basso impatto ambientale. Saranno presenti Cnr Itae, Università degli Studi di Messina, Bicielettriche Messina, Electricbike, Gruppo Formula 3, F.lli Giannetto Motauto, Italcar 1, Europauto, Team Motors, Compagnia Voudeville; in collaborazione con la UISP e l’Istituto tecnico economico statale “Antonio Maria Jaci”, si terranno, a partire da sabato 17, pedalate in città a partecipazione libera – “Storico monumentale” e “Panoramica” – con partenza da piazza Cairoli. Negli appositi desk informativi dislocati lungo la via dei Mille sarà possibile dare la propria adesione per la partecipazione  alle “pedalate in città” e alla giornata“a scuola e al lavoro in bici”, che si terrà lunedì 19. Ai primi cinquanta partecipanti all’iniziativa “a scuola e al lavoro in bici” verrà consegnata una maglietta con il logo dell’evento. Gli appuntamenti sono organizzati in collaborazione con l’associazione “Millevetrine”. Domenica 18, dalle ore 9.30 alle 11, in via dei Mille, l’assessore Cacciola presenta le iniziative previste a Messina per la settimana europea della mobilità; partenza della pedalata “Bicincittà” organizzata dalla UISP; e presentazione a cura degli espositori delle nuove tecnologie a servizio della mobilità sostenibile. Lunedì 19, “A scuola e al lavoro in bici”, aderendo alla Giornata Nazionale Bike To Work, i cittadini verranno invitati a lasciare l’auto a casa e a utilizzare la bicicletta per recarsi a scuola o al lavoro per provare a trasformare un’esperienza in una salutare abitudine quotidiana. Martedì 20, alle ore 9.30, a Palazzo Zanca, si terrà il convegno sul tema “Il trasporto sostenibile: un’opportunità per la crescita economica locale”. Dopo il saluto di benvenuto del sindaco, Renato Accorinti, i lavori saranno introdotti dall’assessore alla Mobilità del comune di Messina, Gaetano Cacciola, e dalle 10 alle 12.30, interverranno in qualità di relatori su “Esperienze nelle città metropolitane dell’area dello Stretto”, l’assessore alla mobilità del comune di Reggio Calabria, Agata Quattrone, e l’amministratore unico di ATAM – Azienda Trasporti per l’area metropolitana di Reggio Calabria, Antonino Gatto; sul tema della “Sicurezza e vivibilità della città”, relazioneranno Bruno Bringheli del dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità, in merito alle iniziative dell’Amministrazione comunale; il prof. Dario Bruneo, dell’Università degli studi di Messina, su l’ICT come tecnologia abilitante per i servizi di smart mobility – Il progetto #SmartME”; Francesco Malara, in rappresentanza dello studio di ingegneria Ardesia s.r.l. Tratterà la “Mobilità: il progetto di una infrastrutturazione sostenibile”; “Sinergie per una  mobilità nuova in città: Proposte per migliorare la vivibilità delle zone commerciali e l’indotto delle attività”, sarà l’argomento trattato da Giovanbattista Arrigo, presidente dell’associazione Millevetrine, con “Isole pedonali in aree commerciali”; e dal presidente di Confcommercio Messina, Carmelo Picciotto, su “Ottimizzazione degli spostamenti casa lavoro”. Mercoledì 21, alle ore 9.30, a Palazzo Zanca, si terrà un ulteriore convegno sul tema “La mobilità sostenibile come stile di vita”, i lavori saranno aperti dai saluti del sindaco, Renato Accorinti, ed introdotti dall’assessore alla Mobilità, Gaetano Cacciola. Il programma della giornata prevede dalle 10 alle 12.30 “Sicurezza e vivibilità della città”; sulle “Iniziative dell’Azienda di Trasporto pubblico” interverrà il direttore generale dell’ATM, Giovanni Foti; Fabio Bonfiglio, del dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità, relazionerà sulle “Iniziative dell’Amministrazione comunale”; Giovanni Restuccia, del Cnr Itae Messina, tratterà le “Iniziative degli enti di ricerca”; Renato Arrigo, architetto libero professionista, su “Bike Economy”; Santino Cannavò, responsabile nazionale politiche ambientali UISP, “Lo sport per la mobilità sostenibile”;  Francesco Torre, dell’Università degli studi di Messina, associazione universitaria Atreju, su “Car pooling Unime”; Marcello Marchese, dell’Azienda Municipalizzata Auto Trassporti Palermo; e Claudio Caruso, del TMR srl, tratteranno “Il sistema Bike sharing: esperienze in Sicilia”;  mentre  l’I.T.T.L. Caio Duilio, interverrà su progetto “A special tour” – Un tour sostenibile per la città dello Stretto. Giovedì 22, alle 9.30, ultimo appuntamento a Palazzo Zanca, con il seminario dedicato alla “Mobilità sostenibile come stile di vita”, che dopo i saluti e l’intervento introduttivo, rispettivamente del sindaco Accorinti e dell’assessore Cacciola, sarà articolato con gli interventi dalle 10 alle 12.30 degli assessori alla mobilità dei comuni di Palermo e Catania, rispettivamente Giusto Catania e Rosario D’Agata; mentre nell’ambito della “Sicurezza e vivibilità della città”, relazioneranno Mario Alvano, Segretario Generale ANCI Sicilia; Vincenzo Poidomani, direttore esercizio ATM, tratterà le “Iniziative dell’Azienda di Trasporto pubblico – Tranvia di Messina e nuove tecnologie”; Mario Pizzino, dirigente del Dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità, “Iniziative dell’Amministrazione comunale”; sul tema “Al lavoro in bicicletta. Assicurati e sicuri”, interverrà Diana Artuso, direttrice Inail Messina-Milazzo; sulla “Gestione della mobilità”, parlerà Massimo Di Gangi, della facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Messina; “Applicazioni ICT per mobilità intelligente: frontierCities”, con Giovanni Di Fiore, direttore Generale Innovabic, e Pina Cassaniti Mastrojeni, interverrà in rappresentanza dell’Associazione italiana familiari e vittime della strada. Infine tra le iniziative collaterali faranno tappa a Messina, mercoledì 21, la “PedalAcquAssisi per un’Ecologia Integrale”, e per quest’occasione alle ore 18.30, alla libreria Feltrinelli Point, si terrà un incontro  con Maurizio Pallante per la presentazione del libro “Destra e Sinistra Addio”; mentre giovedì 22, alle 17, all’Orto Botanico, arriverà in città “Il Bike Tour della Decrescita”.

LE PEDALATE

Nell’ambito degli appuntamenti organizzati dal comune di Messina per “La Settimana Europea della Mobilità” in collaborazione con l’UISP e l’Istituto tecnico economico statale “Antonio Maria Jaci”, da domani, sabato 17 e sino a giovedì 22, si svolgeranno delle pedalate in città a partecipazione libera – “Storico monumentale” e “Panoramica” – con partenza da piazza Cairoli. Negli appositi desk informativi dislocati lungo la via dei Mille sarà possibile dare la propria adesione per la partecipazione  alle “pedalate in città” e alla giornata“a scuola e al lavoro in bici”, che si terrà lunedì 19. Ai primi cinquanta partecipanti “a scuola e al lavoro in bici” verrà consegnata una maglietta con il logo dell’evento. L’iniziativa prevede due pedalate, quella “storico – monumentale” guidata da soci UISP ed alunni dell’istituto “Jaci”, denominato percorso A, circa 7.5 Km, l’altra “panoramica”, percorso B, guidata sempre da soci UISP, sarà invece di circa 17 Km. La pedalata “storico – monumentale”, con partenza e arrivo a piazza Cairoli, si snoderà lungo le vie, T. Cannizzaro, XXIV Maggio, Monte di Pietà, chiesa Beata Eustochia, viale Boccetta, chiesa di San Francesco, Mons D’Arrigo, piazza San Vincenzo e Casa Pia, Muricello, via Garibaldi, piazza Castronovo e Juvara, Fontana del Nettuno, Prefettura, Teatro Vittorio Emanuele, piazza Unione Europea, chiesa dei Catalani, Duomo, via I Settembre, Quattro Canti, Cesare Battisti, Università, Tribunale, piazza del Popolo, via Cesare Battisti, T. Cannizzaro e arrivo a piazza Cairoli. La “pedalata panoramica”, sempre con partenza e arrivo da piazza Cairoli  impegnerà il percorso, viale San Martino, le vie Santa Cecilia, La Farina, T. Cannizzaro, San Ranieri, piazza della Repubblica, Vittorio Emanuele, i viali della Libertà, Annunziata, Regina Elena, Regina Margherita, Principe Umberto, piazza XX Settembre, via T. Cannizzaro e ritorno a piazza Cairoli. Il calendario prevede: domani, sabato 17, alle ore 9.30, percorso A; alle 16, percorso A e B; domenica 18, alle 9.30 si svolgerà la manifestazione Bicincittà; lunedì 19, alle 16, percorso B; martedì 20, alle 9.30, percorso A; mercoledì 21, alle 9.30, percorso B; e giovedì 22, alle 9.30, percorso A.