Messina, proseguono le mostre e gli eventi de “Le Scalinate dell’Arte”

giuditta-r-our-shadows-will-dance-cm70x50-pencils-and-mixed-on-cardboardFar conoscere a Messina i suoi artisti che altrove si fanno valere e che qui restano quasi sconosciuti; avviare e sostenere un dialogo tra l’opinione pubblica cittadina e l’arte e gli artisti contemporanei di origine messinese: gli obiettivi de “Le Scalinate dell’Arte”, progetto pluriennale con il Comune di Messina come capofila e la società Team Project come partner, finanziato nell’ambito del Po Fesr Sicilia 2007-2013, sono particolarmente presenti, ed evidenti, nella mostra “Vanessa’s Room” di Giuditta R che, con Giovanni Lucentini (Team Project) responsabile del progetto e Mosé Previti curatore, con l’allestimento di Francesca Cannavò e l’organizzazione logistica di Giuseppe Motta, sarà inaugurata il 30 settembre alle ore 18 al PalaCultrua di Messina

Intitolata ad una specie di farfalle (Vanessa, appunto) che, come racconta Giuditta, “con la loro esistenza breve e perfetta, rappresentano il punto d’incontro tra il tempo e l’eternità”, la mostra – 60 disegni e una video installazione-   è la “presentazione ufficiale” dell’artista alla sua città d’origine. Giuditta, infatti, vive e opera all’estero (oggi risiede a Berlino). Al suo attivo ha una serie significativa di personali in tutta Europa così come nelle principali città italiane. A Messina, invece, Giuditta è presente con la realizzazione di una residenza artistica (a Gesso). “Vanessa’s Room” di Giuditta R sarà aperta dal martedì alla domenica ore 10-13 e 16:30-19:30 (lunedì giorno di chiusura).

Per il progetto de “Le Scalinate dell’Arte” alla mostra “Vanessa’s Room” di Giuditta R. farà seguito “Calligrammi” di Pina Inferrera (dal 29 ottobre al 27 novembre).