Messina, emergenza idrica: “la Regione intervenga urgentemente”

acqua“Secondo le notizie delle ultime ore, la città di Messina potrebbe ritrovarsi, ancora una volta, completamente a secco. E’ Inaccettabile”. Così la deputata all’Ars del Movimento 5 Stelle Valentina Zafarana attacca il presidente Crocetta: “Il Governo regionale, in oltre undici mesi, non ha fatto nulla per mettere in sicurezza il fronte di frana di Calatabiano”.

“Proprio oggi – continua Zafarana – ho inviato una nota urgente all’assessore Croce e alla Protezione civile regionale chiedendo conto del mancato intervento di consolidamento del fronte come previsto nelle loro competenze, interessando anche il Prefetto, la dott.ssa Francesca Ferrandini, la Protezione civile nazionale e al sindaco di Messina, poiché questa mancanza blocca di fatto l’intervento dell’AMAM”.

In ultimo, la parlamentare Cinquestelle chiede che fine abbiano fatto i soldi promessi diversi mesi fa dall’assessore Croce: “Si tratta di un milione di euro, di questi soldi non vi è alcuna traccia se non quella della promessa non mantenuta, tipica delle manovre preelettorali”.