Messina, corso di formazione per gestione di pazienti Sla organizzato dall’Irccs Bonino Pulejo

foto-2-corso-slaSi è conclusa oggi, presso i locali dell’Irccs Bonino Pulejo, la prima fase del corso di formazione teorico-pratico per la gestione dei pazienti affetti da SLA organizzato dall’Istituto Bonino Pulejo. Il corso rientra nell’ambito del progetto “Modello Messina”, iniziativa promossa da AISLA Onlus al fine di creare una rete tra Enti che operano in sinergia al fianco dei pazienti neuromuscolari. La rete messinese coinvolge, insieme con l’Istituto Bonino Pulejo, il Centro Clinico NEMO SUD, la U.O.C. di Neurologia del Policlinico “G. Martino”, l’ASP e l’ADI di Messina, la Fondazione “Salvatore Maugeri”,  l’INPS ed il 118. A coordinare le parti coinvolte è l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune della città dello Stretto. Obiettivo principale del progetto è la realizzazione di un percorso assistenziale dedicato alle persone affette da malattie neuromuscolari che consenta una presa in carico globale del malato e dei suoi familiari, sia nel contesto ospedaliero che in quello domiciliare. Principio ispiratore di questa rete, oltre alla volontà di “umanizzare” la sanità, è la continuità delle cure per le persone in condizioni di fragilità ed affette da malattie neuromuscolari. «Il corso organizzato dal Bonino Pulejo – ha sottolineato la dott.ssa Simona Portaro, dirigente medico e referente del Progetto “Modello Messina” per l’Irccs – rappresenta un importante evento formativo perché vede la partecipazione dei principali Centri di alta specializzazione dedicati alle patologie neuromuscolari. Una rete d’eccellenza che, nell’ottica di una piena cooperazione, mette insieme le forze per realizzare un percorso assistenziale sempre più efficiente al fine di migliorare la qualità delle cure dedicate al paziente e del sostengo rivolto ai suoi familiari». Il corso di formazione teorico-pratico organizzato dall’Istituto Bonino Pulejo, che rientra nell’ambito di un più ampio percorso formativo dedicato a ricercatori e professionisti del settore sanitario, riprenderà nei giorni 29 e 30 settembre, 13 e 14, 20, 21 e 27 ottobre.

foto-1-corso-sla