Lipari, Patto per la Sicilia. I consiglieri Bertè e Giachino Busacca: “promessa mantenuta per dare tranquillità all’abitato di Canneto”

LipariI consiglieri di Sicilia Futura “Eolie”, Ugo Bertè e Giovanni Giachino Busacca, già impegnati durante la campagna elettorale affinché si portasse avanti la protezione dell’abitato nella frazione Canneto di Lipari, esprimono soddisfazione e ringraziano l’Amministrazione comunale e l’Assessore regionale Maurizio Croce per l’impegno profuso e per le promesse mantenute, sostanziatesi nella firma del Patto per la Sicilia. “Per l’annoso problema che da diversi anni metteva in ginocchio nei periodi invernali la frazione di Canneto – hanno sottolineato i due consiglieri comunale di Sicilia Futura – abbiamo trovato riscontro reale nel finanziamento di quasi 11 milioni di euro (vedi nota del 12 settembre scorso inviata dall’Assessore Maurizio Croce al Sindaco Giorgianni) per il riequilibrio e per le opere di protezione di una porzione importante di territorio del Comune di Lipari. Possiamo quindi dire – hanno concluso Bertè e Giachino Busacca – che la “politica del fare” e la concretezza che contraddistingue il movimento Sicilia Futura consentirà agli abitanti della frazione di Canneto Lipari maggiore tranquillità durante le tempeste invernali, attraverso appunto la protezione dell’abitato messo a dura prova come da testimonianze video presenti in rete:

https://youtu.be/FP2CfAo7B4c

https://youtu.be/8YMs0V2MYtA