Lega Pro: Foggia inarrestabile, favola Akragas, Catania in crisi. Risultati, classifica e prossimo turno del girone C

Lega Pro, il punto dopo la 6ª giornata del girone C: il Lecce continua a vincere e resta in testa, l’Akragas vince 0-1 allo scadere a Catania e manda in crisi gli etnei

catania-akragas

Si è appena conclusa la 6ª giornata del girone C di Lega Pro: il Foggia ha battuto il Taranto 2-0 nel derby pugliese e centra la sesta vittoria consecutiva, rimanendo così a punteggio pieno in testa al torneo con 18 punti, nonostante continui a giocare in casa a porte chiuse, senza i propri tifosi. In classifica adesso ha 2 punti di vantaggio sul Lecce, 4 sul Matera e 5 sulla Juve Stabia, le uniche che provano a tenere il passo dei pugliesi. La Juve Stabia è riuscita ad acciuffare un pareggio con il cuore a Fondi, sotto 2-0 fino al 78°, poi una doppietta del neo entrato Lisi ha regalato alle “Vespe” campane un punto preziosissimo.

Dietro le 4 big, in classifica troviamo Cosenza e Casertana a quota 10. Seguono, in zona playout con 8 punti la sorpresa Monopoli, il Taranto e la favola Akragas Agrigento, che sotto il nubifragio del Massimino ha battuto il Catania in uno storico derby grazie al gol del giovane terzino Matteo Zanini, già alla terza rete stagionale, uno dei prospetti più interessanti della categoria. E’ finita 0-1 al vecchio Cibali, e con qusta sconfitta il Catnaia entra ufficialmente in crisi. Gli etnei hanno vinto una sola partita, poi appena 3 punti nelle ultime 4, frutto di tre pareggi, in cui tra l’altro la squadra ha giocato sempre male. A causa della penalizzazione di 7 punti, la squadra di Lo Monaco rimane ultima a -1. Penultimo il Siracusa che è l’unico a non avere ancora vinto una partita, poi troviamo Catanzaro, Melfi e Paganese ferme a 3 punti in classifica. In zona pericolosa anche Virtus Francavilla e Vibonese che di punti ne hanno 4. A metà classifica invece Reggina, Messina, Andria e Fondi a quota 7.

Interessante curiosità, ben 6 vittorie esterne, due pareggi e appena due vittorie casalinghe (per Foggia e Andria) in questa giornata di campionato.

I risultati della 6ª giornata:

Siracusa-Lecce 0-2
Virtus Francavilla-Matera 1-4
Catanzaro-Messina 0-1
Paganese-Monopoli 0-2
Reggina-Cosenza 0-0
Vibonese-Casertana 0-1
Andria-Melfi 1-0
Catania-Akragas Agrigento 0-1
Foggia-Taranto 2-0
Fondi-Juve Stabia 2-2

La nuova classifica:

Foggia 18
Lecce 16
Matera 14
Juve Stabia 13
Cosenza 10
Casertana 10
Monopoli 8
Taranto 8
Akragas Agrigento 8
Fondi 7 *
Reggina 7
Andria 7
Messina 7
Virtus Francavilla 4 *
Vibonese 4
Paganese 3 *
Melfi 3
Catanzaro 3
Siracusa 2
Catania -1 *

* = Una partita in meno
Penalizzazioni: Catania -7, Fondi -1, Melfi -1.

Mercoledì 28 Settembre alle 20:30 il recupero Catania-Fondi

Prossima giornata (domenica 2 ottobre):

Akragas Agrigento-Catanzaro (14:30)
Matera-Foggia (16:30)
Melfi-Siracusa (16:30)
Messina-Paganese (16:30)
Monopoli-Fondi (16:30)
Casertana-Andria (20:30)
Cosenza-Virtus Francavilla (20:30)
Juve Stabia-Vibonese (20:30)
Lecce-Reggina (20:30)
Taranto-Catania (20:30)