Kiwanis Club Reghion 2007: rinnovata la partnership con MSC Crociere per una “giornata speciale” a bordo, con gli ospiti della casa Famiglia di Polistena

foto_kiwanis-msc_1Riconoscimenti internazionali al Kiwanis Club Reghion 2007 per i risultati raggiunti all’insegna dei service a favore dei bambini più bisognosi. “Distinguished Club” per aver centrato tutti gli obiettivi strategici nell’anno sociale 2014-15 e raggiungimento, nel corrente anno sociale 2015-16, del livello “Gold Club” per le somme raccolte a sostegno del Progetto Eliminate e “Today Club – Silver” per quelle destinate al fondo service per i bambini della Kiwanis International Foundation. Riconoscimenti consegnati a Foligno, in occasione della XXXIX Convention del Kiwanis Distretto Italia-San Marino, dalle mani del Governatore Antonio Maniscalco e della Presidente Internazionale Sue Petrisin. Il presidente Andrea Casile, nell’esprimere la sua soddisfazione per i risultati raggiunti e la sua riconoscenza per l’impegno costante ed appassionato, profuso dai soci del club reggino, ricorda l’importanza della collaborazione con la MSC Crociere per il service annuale, “Un giorno in crociera”, a favore dei giovani ospiti della casa Famiglia di Polistena per minori in affido a Suor Angela Paglione, già premiata dal Kiwanis con “L’Ulivo d’Argento”, nel 2011, per il suo grande impegno sociale. Una giornata trascorsa sulla nave da crociera MSC Poesia, un’occasione stupenda, propiziata dal Vicepresidente del Club Reghion, il pilota Ivano Montalbano, e realizzata grazie alla grande generosità e disponibilità della dirigenza MSC e del Comandante della MSC Poesia, Vincenzo Russo col suo staff, impareggiabili compagni di “viaggio” sulle rotte mediterranee della solidarietà. La grande sensibilità della MSC ha fatto sì che, anche quest’anno, i giovani della casa famiglia di Polistena, abbiano potuto vivere un’esperienza magnifica all’interno della nave da crociera, attraccata al porto di Messina. La visita è iniziata in grande stile! Il Comandante Russo col suo staff ha ricevuto con tutti gli onori, ma anche con garbo, simpatia e grande convivialità, i giovani ospiti con gli educatori ed accompagnatori della Casa Famiglia, assieme ai soci del Club Kiwanis Ivano Montalbano, Anna Maria Reggio, Raffaella Crucitti, Valeriano Zenone, Silvia Biancolini e Menita Crucitti. Una conversazione molto amichevole ed intima, in cui i giovani hanno soddisfatto le loro curiosità sulla vita in nave ed il Comandante si è detto sinceramente colpito per l’impegno sociale di Suor Angela.

La giornata è proseguita visitafoto-kiwanis-msc-3ndo i vari ambienti della nave, cui è seguito il pranzo riservato con la torta a sorpresa, offerta dalla MSC, per una ragazza che quel giorno festeggiava il compleanno; quindi tutti in sala discoteca per un momento ricreativo in cui tutti i giovani ospiti sono stati omaggiati con la borsa e gli esclusivi gadget MSC. Al termine, raggiunti dal Comandante, c’è stato lo scambio dei doni ed un momento di preghiera, che ha suscitato grande emozione in tutti i presenti. Le parole di Suor Angela hanno toccato il cuore di tutti, per la semplicità ma anche per l’alto messaggio di solidarietà e di amore per il prossimo, che ha dato un senso ad incontri come questo. Il Vicepresidente del Reghion 2007, Ivano Montalbano, anche lui premiato con la medaglia Kiwanis Hixson Fellowship, ha ringraziato il Comandante Russo, il suo staff e la MSC, per la grande sensibilità dimostrata, per la collaborazione che si rinnova all’insegna della solidarietà e dell’aggregazione, al fine di regalare, anche solo per poche ore, un sorriso a quanti l’hanno avuto negato, un momento di spensieratezza a quanti hanno visto violata la propria infanzia, un’occasione per indicare ai giovani che c’è un mondo diverso da quello vissuto, che c’è la bellezza di viverlo riscattandosi da realtà difficili che non possono e non debbono ipotecare il loro futuro. Per questo esiste il Kiwanis, Suor Angela e quanti si spendono con la propria opera di volontari al servizio dei bambini.