Isole Eolie: a Salina la quarta tappa di “Graphiste”, la collettiva dedicata all’illustrazione al femminile

A Salina si svolgerà la quarta tappa di Graphiste, la collettiva dedicata all’illustrazione al femminile

banner salina graphisteLa quarta tappa di Graphiste, la collettiva dedicata all’illustrazione al femminile, è ospitata nello spazio Amaneï di Salina dal 4 al 30 settembre 2016. Graphiste, la collettiva ideata da Rossana Calbi e Alessia Defilippi e supportata dall’associazione Strange Opera, è uno degli appuntamenti della stagione estiva di Amaneï, lo spazio espositivo nel cuore di Salina ospita undici illustratrici del progetto realizzato in collaborazione con la galleria romana Parione9 e lo Studio d’Arte Candeloro. A seguito del primo vernissage a Roma da Sacripante Gallery, della presentazione presso la galleria ravennate Bonobolabo, e della sua partecipazione in occasione della terza edizione del Festival Ratatà a Macerata, Graphiste prosegue il suo percorso oltrepassando il mare e incastonando i disegni su carta delle undici illustratrici nella cornice di Amaneï. Domenica 4 settembre, alle ore 19.00, Amaneï presenta la quarta tappa della collettiva che si arricchisce della presenza dell’illustratrice siciliana che dà i colori alle pagine del «Corriere della Sera»: Amalia Caratozzolo. Con opere di Amalia Caratozzolo, Alessandra De Cristofaro, Marina Girardi, Grazia La Padula, littlepoints…, Luisa Montalto, Virginia Mori, Daria Palotti, Daria Petrilli, Daniela Tieni, Olimpia Zagnoli.