Intimidazione ad un vicesindaco in Calabria: fatta trovare davanti lo studio una testa di capretto

testa di caprettoUn’intimidazione è stata commessa al vicesindaco di Zambrone, centro turistico del vibonese in Calabria, Domenico Muggeri di 39 anni. Davanti allo studio del vicesindaco è stata lasciata una testa mozzata di capretto da persone non identificate, Muggeri ha denunciato l’intimidazione ai carabinieri e sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Tropea. Solidarieta’ a Muggeri e’ stata espressa dal sindaco di Zambrone, Corrado L’Andolina, che ha espresso “sconcerto per quanto e’ accaduto. E’ un segnale preoccupante ma che va contrastato con i mezzi che la legalita’ ci mette a disposizione. A Domenico Muggeri e alla sua famiglia la massima vicinanza del Comune, a tutti i livelli“.