Il Forum Associazioni Familiari di Reggio Calabria avvia incontri di formazione dei genitori in vista delle elezioni di rinnovo degli organismi scolastici

famigliaIn vista del rinnovo nelle scuole degli organi di rappresentanza dei genitori nei singoli consigli d’istituto, anche il Forum delle associazioni familiari di Reggio Calabria ha avviato una propria mobilitazione per invitare più genitori possibili a candidarsi secondo le linee di programma del progetto nazionale “immischiati a scuola”. In quest’ottica il direttivo provinciale ha nominato il professore Nino Drago, rappresentante dell’Associazione Famiglie Numerose, coordinatore degli incontri organizzati per promuovere “immischiati a scuola” tra i genitori e gli uffici pastorali e le associazioni e i movimenti cattolici presenti nelle tre diocesi reggine. Lo rende noto il presidente provinciale del Forum Achille Cilea che in una dichiarazione afferma come “punto di partenza del progetto sia il fatto che la scuola non è solo un’istituzione, ma è un comunità. E di conseguenza,occuparsi dei propri figli significa occuparsi della loro scuola, che è allo stesso tempo  lavorare per il Bene Comune”. Analoghi incontri sono stati promossi dagli altri forum provinciali della Calabria. La presentazione a livello regionale del progetto è stata organizzata dal presidente del Forum Calabria Antonino Leo, con un convegno in calendario il prossimo 11 ottobre 2016, nella città di Crotone. “Non vogliamo stare a guardare la questione scuola, siamo famiglie che vogliono essere protagoniste”, dice il documento programmatico del Forum. “La famiglia per la scuola e la scuola per la famiglia: è tempo di rimettere in moto le famiglie per guardare alla scuola con curiosità intelligente e stima, ri-costruire ponti e non muri, ri-mettere al centro delle nostre case la scuola quale luogo di corresponsabilità educativa. Si vuole tornare a fare della scuola non più un luogo di contrattazione, ma di incontro tra adulti docenti e adulti genitori che non vogliono stare a guardare o lamentarsi ma si vogliono “Immischiare”. Achille Cilea nella sua dichiarazione, ricorda che “c’è un invito di Papa Francesco ai cattolici ad immischiarsi e a non guardare la vita dal balcone”: da qui il titolo del progetto “immischiati a scuola”, e l’impegno particolare di tre sigle aderenti al Forum – Age, Agesc e Faes – di formare, in vista delle elezioni dei vari consigli di istituto di ottobre, una rete di genitori che vogliono mettersi in gioco”. “Se i nostri genitori, debitamente formati e messi in rete – afferma ancora Cilea -, risolveranno il problema della finestra rotta o del tetto con l’amianto, automaticamente avranno la fiducia degli altri papà e mamme sulla scelta dei vari progetti extracurricolari. Da qui l’impegno del Forum di mettersi al servizio delle varie associazioni locali facendo da collettore e creando una rete nazionale di genitori che scelgono liberamente di candidarsi e condividere le buone pratiche per un concreto rilancio di una scuola dove la famiglia è effettivamente rimessa al centro del percorso educativo dei propri figli”.