Eseguito mandato d’arresto europeo nel reggino: in manette due giovani sopresi a trasportare droga [NOMI e FOTO]

Tratti in arresto, in esecuzione di Mandato d’arresto europeo due giovani sorpresi su un traghetto mentre trasportavano un cospicuo quantitativo di droga

carabinieriI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Roccella Jonica, coadiuvati dai colleghi di Stignano e Caulonia Marina, hanno tratto in arresto, in esecuzione di Mandato d’arresto europeo, emesso il 26.8 u.s., Cosenza Ivan, 27enne di Stignano, e Michelizzi Paolo, 19enne di Caulonia.
I prevenuti, il 13 novembre 2015, sono stati sorpresi su un traghetto mentre trasportavano un cospicuo quantitativo di sostanze stupefacenti del tipo “cocaina” e “marijuana” da Pozzallo (RG) a Malta.
Nel corso della successiva perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione del Cosenza, è stato altresì rinvenuto un involucro di marijuana, abilmente occultata da un 27enne siracusano, lì temporaneamente domiciliato, il quale è stato conseguentemente deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Locri (RC), a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Michelizzi Paolo
Cosenza Ivan