“Due Lyre e Mezzo di Taranta” incendia S. Eufemia in occasione della festa in onore di S. Eufemia Vergine e Martire

s-eufemia-2016Grandissimo  successo del gruppo Etno-Folk-pop “Due Lyre e mezzo di Taranta”  che il 16 settembre 2016 ha fatto tappa nella cittadina aspromontana di S. Eufemia D’Aspromonte. Dopo la Solenne Processione della Santa per le vie cittadine ed il tradizionale passaggio tra i fuochi pirotecnici magistralmente preparati dalla ditta Foti di Sinopoli,  è iniziato il concerto del Gruppo “Due Lyre e Mezzo di Taranta”. Il concerto,  fortemente voluto dall’amministrazione comunale capitanata dal Sindaco  dott. Domenico Creazzo e dal comitato feste di S. Eufemia, ha fatto ballare giovani e meno giovani dalla prima all’ultima canzone. Due ore di sana musica popolare, in uno scambio continuo di emozioni con il  pubblico arrivato da ogni angolo della Piana di Gioia Tauro e dei paesi aspromontani,  il Gruppo “Due Lyre e Mezzo di Taranta”, ideato dal liutaio M° Carmelo Cannizzaro e  capitanato dalle splendide voci di Rossana Misale, Rosanna Cannizzaro , Roberto Papalia  è riuscito magistralmente a riscaldare la piazza con una presenza stimata di circa 2000 persone.  Bravissimi anche tutti i musicisti che compongono il gruppo: Saverio Caminiti alla Lira Calabrese, chitarra acustica e Sinth , Antonio Cosmano alla chitarra classica, Alessandro Fioramonte all’organetto, Alberto Catania  alla batteria, Nino Mellino al basso, , Natale Saccà al tamburello e Nino Carbone alla chitarra. Applauditissimo anche Maurizio Colosi, attore  affermato negli ambienti teatrali calabresi, voce narrante del gruppo.