Consulenti del Lavoro, concluso il Congresso regionale a Reggio Calabria [FOTO]

convegno_4859Al Museo nazionale della Magna Grecia di Reggio si è conclusa questa mattina l’iniziativa organizzata dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro. Quattro giorni intesi, ricchi di forum tematici, interviste e dibattiti. «Con oggi si chiude il III Congresso regionale dei Consulenti del Lavoro della Calabria- ha commentato il Presidente dell’Associazione Nazionale Giovani CdL Pietro Latella- ma restano aperti molti spunti di riflessione che abbiamo rilanciato sia al mondo imprenditoriale che a quello della politica. Tutti gli attori del mondo imprenditoriale in questo momento storico stanno giocando una partita molto importante e noi consulenti del lavoro abbiamo la grande responsabilità di coniugare legalità e lavoro che sono anche il binomio che abbiamo scelto per questa manifestazione». I giovani e le prospettive di lavoro, il Job Act, le leggi vigenti in materia di lavoro, l’etica della professione, la crescita e lo sviluppo del Paese, il Mezzogiorno, le imprese, la formazione, la legalità sono stati gli spunti tematici che dal 21 al 24 settembre hanno animato la vitalità del tessuto cittadino coinvolgendo studenti, cittadini e addetti ai lavori che hanno fatto registrare il sold out di presenze al Teatro Cilea, all’Università Mediterranea, al Castello aragonese e al Museo cittadino. «Sono stati giorni intensi e produttivi- ha concluso Flaviana Tuzzo, Presidente Ordine CdL di Reggio Calabria-. A consuntivo di questa manifestazione, insieme al mio consiglio, ci riteniamo soddisfatti per avere messo a fuoco i temi che riguardano la nostra professione. Asseverazione contributiva, politiche attive e altri strumenti che speriamo possano rilanciare l’occupazione in una terra molto complicata come la Calabria in cui alti tassi di disoccupazione non consentono il rilancio sperato».