Calabria: dieci giorni di proroga per la presentazione dei documenti necessari per l’iscrizione delle squadre alla caccia ai cinghiali

CESIO IN CINGHIALI VALSESIA,BALDUZZI ATTIVA NAS E NOEI capi squadra dell’ATC RC-1, a nome dei migliaia di cacciatori iscritti nelle varie squadre, intendono “ringraziare il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio ed il Dirigente del Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari per aver concesso dieci giorni di proroga circa la presentazione dei documenti necessari per l’iscrizione delle squadre ai cinghiali. Tale proposta nasce a seguito di un fruttuoso incontro avuto tra i rappresentanti delle squadre dell’ATC-RC1 giorno 27 Agosto, nel quale si è deciso inoltre di costituire un comitato di rappresentanza che nel corso di questo anno solare proporrà ulteriori modifiche al Disciplinare per la caccia al cinghiale approvato in data 5 Luglio dalla regione Calabria. Tutto ciò che è avvenuto in questi ultimi giorni, ed il risultato ottenuto, sono la dimostrazione che quando si lavora in modo unitario, con senso di responsabilità e franchezza i risultanti vengono da sé. Forti di tutto ciò il Comitato costituito rinnova la volontà di ascoltare e supportare le varie esigenze e proposte dei cinghialai, certi che la strada intrapresa sia l’unica via percorribile per sopperire al vuoto degli ultimi anni in cui si è fatto della caccia al cinghiale una questione prettamente burocratica mentre riteniamo che essa possa rappresentare per l’intero territorio un importante volano di sviluppo socio-economico”.