Bufera su “Calabria Verde”, ecco i NOMI degli arrestati: “con i soldi dell’ente il direttore generale si ristrutturava la casa”

Eseguite cinque misure cautelari nei confronti di dirigenti, funzionari e consulenti della società “Calabria Verde”, indagati per reati contro la pubblica amministrazione

Finanza Omar PaceNella mattinata odierna i finanzieri del comando provinciale di Catanzaro, coordinati e diretti dalla procura della repubblica di Catanzaro, hanno eseguito cinque misure cautelari nei confronti di dirigenti, funzionari e consulenti della società “Calabria Verde”, indagati a vario titolo per reati contro la pubblica amministrazione. (QUI TUTTI I DETTAGLI).

I NOMI – Misure cautelari in carcere pecalabria verde 1r Paolo Furgiuele, ex direttore generale e Alfredo Allevato (dirigente terzo settore). Arresti domiciliari per Marco Mellace, dirigente dell’economato. Disposta l’interdizione dai pubblici uffici per l’ex dirigente Antonio Errigo. Obbligo di dimora per l’agrotecnico Gennaro Magnone.