Basket, quote sempre più rosa nello staff tecnico della Vis Reggio Calabria

Serena Marino, Amelia Irrera, Teresa NicosiaTeresa Nicosia, Serena Marino, Amelia Irrera. Parla decisamente al femminile lo staff tecnico del settore giovanile della Vis targata 2016/2017. Tutte e tre facevano già parte dell’organigramma societario la passata stagione. Sono state confermate a furor di popolo, con nuovi incarichi. Teresa Nicosia ha superato brillantemente il corso biennale per istruttori nazionali Fip svoltosi a Norcia. Circostanza questa che le è valsa di recente la nomina a nuova responsabile del settore minibasket. Le è bastato un solo anno di lavoro per conquistare la fiducia di tutti ed essere promossa a questo importante ruolo in seno alla società. Nello specifico si occuperà della gestione e della programmazione delle attività relative ai quattro gruppi delle categorie minibasket, e cioè pulcini e paperine, scoiattoli e libellule, aquilotti e gazzelle ed esordienti. Serena Marino ha frequentato a Lamezia il corso per preparatori fisici della pallacanestro, guadagnandosi sul campo, dopo l’eccellente lavoro della passata stagione, la promozione a responsabile fisico non solo del settore giovanile, ma anche della prima squadra. Prende il posto che fu del prof. Fabio Falcomatà e sarà a disposizione full time durante gli allenamenti dei senior e delle selezioni under 13, 14 e 15. Amelia Irrera ha recentemente ottenuto la qualifica di istruttrice regionale Fip, superando a pieni voti il corso di Lamezia. Si occuperà dei bambini dai 5 agli 8 anni. Abnegazione, professionalità e capacità di relazionarsi coi più piccoli le sue caratteristiche, riconosciute e apprezzate da tutti, specie dai genitori dei ragazzi. Uno staff tecnico sempre più rosa dunque in casa Vis, con la supervisione dei coach D’Arrigo e Farina e il placet del dg Di Bernardo.