Atto intimidatorio contro il presidente Bombino: la solidarietà dell’Associazione Culturale “Bova Life

Bombino_fotoScuolaMusicaDelianuova“Un gesto inconsulto che lascia sgomenti per il luogo dove è stato perpetrato e per l’inquietante messaggio di destabilizzazione che intende lanciare in concomitanza con un’iniziativa culturale promossa da chi come noi, proprio a Bova intende tracciare una via maestra da seguire in direzione della cultura”. Inizia con chiare parole di condanna la nota di solidarietà dell’Associazione Culturale “Bova Life – Vùa Zoì” all’indomani dell’ennesimo avvertimento indirizzato al Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, Giuseppe Bombino, cui proprio al termine della cerimonia di presentazione ufficiale dell’Associazione, è stato lasciato sul parabrezza della sua auto un messaggio intimidatorio. “Come già evidenziato – prosegue la nota – il messaggio riveste particolare gravità perché oltre al semplice intento intimidatorio, l’ennesimo riservato al Presidente, lancia un pericoloso messaggio proprio in coincidenza con la nostra iniziativa culturale e per giunta proprio a Bova, luogo simbolo dell’Area ellenofona, ormai da anni identificato come faro culturale anche oltre i confini della provincia reggina. Si tratta di un episodio dai contorni oscuri ed il fatto che Bombino fosse ospite della nostra iniziativa ci vede parimenti colpiti, consegnandoci sentimenti di forte turbamento. Non per questo – conclude la nota – indietreggeremo di un solo millimetro rispetto al percorso di rilancio individuato per il nostro centro, continuando certo sulla strada tracciata, stessa cosa che siamo certi farà anche il Presidente, cui va il nostro ideale pensiero ed il nostro incitamento”.