Arrestati nel reggino due fratelli sorvegliati speciali [FOTO, NOMI e DETTAGLI]

carabinieriI Carabinieri della Stazione di Agnana Calabra, unitamente ai colleghi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Locri, hanno tratto in arresto i fratelli D’AGOSTINO Domenico e Raffaele, rispettivamente di 69 e 61 anni, di Canolo, conviventi, in atto sottoposti alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S., per furto aggravato e violazione degli obblighi relativi alla citata misura di prevenzione.

I Carabinieri, nel corso di una perquisizione domiciliare, avrebbero accertato la manomissione del contatore dell’Enel della loro abitazione al fine di eludere i reali consumi di corrente. Il materiale elettrico utilizzato per commettere il reato è stato sottoposto a sequestro mentre gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Locri come disposto dall’A.G..

D’AGOSTINO Domenico
D’AGOSTINO Raffaele