Al Salone del Gusto preso d’assalto lo stand calabrese del Torrone di Bagnara IGP [FOTO]

salone-del-gusto-sullo-show-cooking-del-torrone-di-bagnara-igp-2In questi giorni si sta tenendo la biennale del Salone del Gusto, l’importante manifestazione agroalimentare organizzata dalla Slow Food. Ogni regione ha messo in mostra quanto di eccellente riesce a produrre nel rispetto ‎della natura e delle sue tradizioni. La manifestazione si sta sviluppando su più zone di Torino in modo particolare al parco del Valentino e a piazza Castello dove in quest’ultima, le regioni nei propri Stand stanno dando mostra delle proprie ricchezze promuovendo convegni e show cooking. Sabato in piena movida torinese lo stand calabrese è stato preso letteralmente d’assalto durante la produzione e degustazione del Torrone di Bagnara IGP, l’unico torrone italiano che può fregiarsi di questo riconoscimento europeo grazie alle sue unicità produttive ed organolettiche tanto apprezzate anche dalla Regina Margherita di Savoia. I maestri torronai Francesco Antonio Cardone, Carmelo Cardone e Ferdinando Careri in rappresentanza dei torronai bagnaresi, ‎coordinati da Maurizio Gramuglia, responsabile per la comunicazione, hanno dato sfoggio della propria arte producendo in diretta questo dolce prelibato e facendolo degustare agli astanti descrivendo il prodotto e il tanto lavoro che c’è dietro, fatto di tanti gesti tramandati da generazione in generazione di torronai da almeno quattro secoli. A coordinare l’evento il presidente della Slow Food Calabria Nicola Fiorita, i dirigenti regionali Alessandra Celi, Giovanni Soda e Cosimo Caridi. Anche il presidente della regione Calabria, Mario Oliverio ha apprezzato il torrone caldo appena uscito dalla caldaia rimanendone estasiato ed evidenziando che questi prodotti sono la vera ricchezza della Calabria.