Abusi sessuali a Melito, il ministro Boschi a Reggio Calabria: “non ci fermeremo finchè ci sarà chi dirà ‘se l’è andata a cercare” [FOTO]

LaPresse/Adriana Sapone

LaPresse/Adriana Sapone

Da questa mattina il ministro con delega alle Pari opportunita’ Maria Elena Boschi si trova in Prefettura a Reggio Calabria per un incontro in merito alla vicenda della tredicenne che ha subito abusi sessuali per due anni da un “branco” a capo del quale vi sarebbe stato il figlio di un boss della ‘ndrangheta di Melito Porto Salvo. Il ministro ha incontrato i rappresentanti delle istituzioni, i magistrati che stanno seguendo la vicenda, l’Arcivescovo di Reggio Calabria, la dirigente scolastica e i responsabili dei centri antiviolenza. “Non possiamo permettere – ha scritto ieri la Boschi su facebook – che succeda ancora in Calabria o in qualunque altro luogo. Non ci fermeremo finche’ davanti alla violenza contro le donne ci sara’ chi pensera’ e dira’ ‘se l’e’ andata a cercare‘”.

LaPresse/Adriana Sapone
LaPresse/Adriana Sapone
LaPresse/Adriana Sapone