“A nisciuta ra Maronna”, a Calanna iniziano i festeggiamenti per Maria SS del Rosario

madonna-ss-rosarioFede, tradizione, preghiera e momenti di aggregazione. Queste sono le emozioni che si rinnovano di anno in anno, ricomponendo una comunita’ che rivive il culto per Maria Ss del Rosario.Con “A nisciuta ra Maronna” di sabato 17 settembre ,si apre la quindicina per i festeggiamenti dell’Augusta Patrona del comune di Calanna che si concludera’ domenica 1 ottobre con la solenne processione .Nella chiesa del Ss.Salvatore con l’intronizzazione della Madonna ,nel suggestivo scenario creato con gli addobbi floreali dell’artista Federico Catalano ,con gli eleganti paramenti realizzati dalla ditta Montagnese,il popolo ed i fedeli iniziano a pregare ,per trovare serenita e riparo dalla sofferenza appellandosi al senso della fede.Il parroco John Leula ,apre i festeggiamenti e la quindicina,celebrando la Santa Messa,dopo “A calata ra Maronna “ dall’altare ,per essere posizionata all’interno del baldacchino ,realizzato dall’artista Federico Catalano ,accompagnata dal suono dei tamburi del complesso bandistico Euterpe di Catona.Saranno tanti i momenti di preghiera, che per due settimane saranno dedicate a famiglia,anziani,giovani e malati. Calanna si ritrova nel senso comunitario della fede e della devozione mariana,per vivere con serenita’ i momenti di difficolta’.