3° Trofeo Coni Kinder + Sport: la Calabria è stata rappresentata dall’Asd “il bianco e il nero”

la-compagine-calabrese-con-il-campione-olimpico-antonio-rossiDal 22 al 24 settembre si è svolto a Cagliari il 3° Trofeo Coni Kinder + Sport. Il Trofeo ha portato in Sardegna 3500 persone fra atleti under 14 e tecnici provenienti da tutta Italia. Le federazioni sportive nazionali presenti erano 33, le discipline Sportive Associate coinvolte 8, fra queste la Dama. Lo splendido villaggio Tanka Village di Villasimius (CA) ha accolto  le 12 regioni presenti ( Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Marche, Lazio, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna). Per la prima volta quest’anno,  le due discipline (italiana e internazionale) sono state accorpate, le squadre erano infatti composte da due giocatori di dama italiana e due di dama internazionale. La Calabria è stata rappresentata dall’Asd “il bianco e il nero” del presidente Antonino Cilione con gli atleti: Ismaele Amaretti e Nicola Calabrò (dama italiana) ed i fratelli Andrea e Davide Amaddeo (dama internazionale). Fin da subito è apparso evidente che la squadra da battere fosse quella del Lazio, ma molto temute anche la Valle d’Aosta e il Veneto visti i brillanti risultati ottenuti ai GGS negli ultimi anni. I giovani reggini che si sono battuti a viso aperto con tutti gli avversari, pur avendo nel corso del Trofeo mantenuto sempre le posizioni di testa, si son dovute arrendere all’ultimo turno di gioco al più esperto Veneto  che gli ha strappato un podio che i ragazzi del presidente Cilione avrebbero sicuramente meritato. La classifica finale non ha disatteso le previsioni: 1 Lazio, 2 Valle D’Aosta e 3 Veneto. Solo un quarto posto per la squadra Calabrese che ha mostrato comunque forti segnali di crescita. Ottima l’organizzazione della Delegazione Calabrese guidata dal Dott. Walter Malacrino (Capo Delegazione Coni) e dalla Dott.ssa Rosalba Assumma  ( referente del Trofeo per la Calabria).