Villa San Giovanni e Cannitello: esplode la protesta dei cittadini sui social, boom di segnalazioni [FOTO]

cannitello strade (17)di Daniele Surace – Sono sempre più numerosi i cittadini che attraverso i social network contestano e segnalano degrado ed inciviltà nel comune di Villa San Giovanni, si spazia dai parcheggi selvaggi alla presenza di sporco e rifiuti abbandonati anche da mesi lungo le strade. In particolare, nel periodo estivo, si assiste ad un’aumento di questa vera e propria illegalità, dato che numerose vetture vengono parcheggiate senza alcun criterio arrecando danno ai residenti e a chiunque gradisca soggiornare in un luogo educato e civile. Si contesta in particolare l’operato di chi dovrebbe dettare ed applicare la legge, ribadendo che le unità della Polizia Locale non sono sufficienti a gestire tale emergenza, seppure in coesione con le altre forze dell’ordine, nonché la mancanza di pronunzia in merito da parte dell’amministrazione. Il risultato è un territorio abbandonato a se stesso dove vedere un carroattrezzi che rimuove un’autovettura mal parcheggiata è paragonato ad un miraggio. Centinaia di veicoli ogni giorno commettono svariate infrazioni al codice stradale, dal contromano al divieto di sosta, bloccando persino i percorsi pedonali, gli accessi alle abitazioni nonché i garage.

Situazioni fortemente patite specialmente dai diversamente abili, per un attimo mettiamoci tutti nella condizione di essere su una carrozzina con due ruote e di trovarsi il marciapiede bloccato da un’auto o persino lo scivolo dedicato…si tratta di una vera e propria violenza privata. Già, perchè, secondo numerose sentenze della Corte di Cassazione chi a causa di un parcheggio errato limita la libertà altrui incorre nel reato di cui all’art. 610 c.p. ovvero violenza privata, senza contare il sequestro di persona (art. 605 c.p.).

Per quanto riguarda invece la situazione rifiuti e sporcizia si richiede all’amministrazione comunale l’installazione di fototrappole già adottate da vari comuni al fine di identificare e sanzionare chi disperde in giro rifiuti di vario tipo. Alcune di queste problematiche sono state ribadite in un recente incontro con la cittadinanza presso la delegazione di Cannitello, ciononostante i cittadini continuano a segnalare tutte le problematiche. Da ciò emerge anche una sorta di scontro sociale, tra persone che desiderano il meglio per il proprio paese e pretendono di vivere serenamente ed individui che invece contribuiscono con menefreghismo al degrado ormai incontrollato. Riportiamo quì di seguito solo alcuni dei numerosi commenti degli utenti Facebook nelle varie discussioni che riguardano il comune di Villa San Giovanni (Gruppi Facebook “Cara amministrazione, la parola ai cittadini Villesi”, “Sei di Villa San Giovanni se..official democrazia”, Sei di Cannitello se”) , accompagnati da una ricca gallery fotografica di varie infrazioni stradali e segnalazioni di rifiuti:

Scusate ma a Villa ci sono ancora i vigili urbani o non ci sono più…..????? – Ci sono, il personale non e’ abbastanza. Per qualsiasi informazione solo per appuntamento davanti alla chiesa di Maria di Portosalvo nel periodo della festa di Cannitello. Buone vacanze turisti per caso… – Andremo a “chi l ha visto” per trovarli, peccato che a Villa mai un indagine o altro per far luce su tanti misteri.,uno fra tutti questo, solo un aggettivo,vergognoso .”

” A parte gli scherzi i vigili non hanno colpe, hanno un organico inferiore al carico di lavoro. Qui dipende dal Sindaco… Buona giornata”.
“Oggi sono stato dai vigili e dicevano che c’è solo una pattuglia e che è impegnata all inizio dell’autostrada. Quindi tutto il paese è senza servizio.”

” Se è così è perche probabilmente sono tutti in ferie….proprio nel mese in cui serve più ordine sulle strade…in via Rocco la Russa ogni giorno circolano auto contro senso domenica in un ora ne abbiamo contate 6…e per poco con una ci scappava un frontale….il nostro è un paese fuori dal mondo in tutti i sensi…

Egregi signori chi ha votato questa amministrazione lo ha fatto con la speranza che qualcosa a villa finalmente possa cambiare,se dopo un anno la gente inizia a lamentarsi ne ha tutti i diritti, il cittadino come compie il suo dovere pagando le tasse ha il diritto di parola… .. è ora bastaaaaaaa“.

Lamentatevi pure se scriviamo le cose così come sono.. invece di migliorare Villa San Giovanni!”.

“Questa è Via Briatico, sporchissima e con il cestino strapieno… tengo a precisare che è da molto che non si spazza la strada… e se non bastasse qualche venditore ambulante di pesci ha buttato una busta con le viscere e teste da giorni…vi lascio immaginare l’odore della decomposizione! Spero che l’amministrazione comunale faccia qualcosa!“.

Cercasi vigili… Ai consigli comunali se ne trovano 3-4… Invece dove servono nessuno. Forse ce da cambiare qualcosa!”.

10 minuti sotto il sole ad aspettare di poter passare e, intanto, scatto questa foto per far vedere che c’erano 2 parcheggi liberi dal lato opposto (la 600 bianca è arrivata mentre aspettavo)! Nello stesso momento vedo una ragazza uscire dalla cartoleria che si avvicina alla sua macchina parcheggiata selvaggiamente e con le luci di emergenza accese”.
Quindi le chiedo: “E’ sua la macchina?“.
E lei, con tono a dir poco arrogante, mi risponde: “Si.”.
Ed io inc… nero: “Si vergogni…con tutti i parcheggi liberi alla sua destra, questo è sequestro di persona.”
E lei : “Ho avuto un’emergenza!”.
Ed io: “Non sapevo che anche andare in cartoleria è considerata un’emergenza!…Si vergogni!!!”.
La ragazzina si è anche adirata come se parcheggiare in questo modo incivile è una cosa che le spetta di diritto.
Fatto sta che ero talmente inc… che le ho detto: “Visto che pretende di aver ragione, non sposti la macchina che chiamo la Polizia Municipale!”.
A queste parole, ha finito di sbraitare e ci ha messo un attimo per sparire! E DOPO QUESTA MATTINATA DI M… CAUSA I PARCHEGGI SELVAGGI, PONGO A LEI, CARA DOTT.SSA COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE, UNA DOMANDA: “CHE FINE HA FATTO LO “STREET CONTROL?” E CHE FINE HA FATTO IL SERVIZIO DEL CARROATTREZZZI A SEGUITO DI UNA PATTUGLIA DEI VIGILI CHE STAVA FUNZIONANDO MOLTO BENE CONTRO I PARCHEGGI SELVAGGI E L’INCIVILTA’ DI TANTA GENTE?”.

“Forse è il caso di riprendere il controllo della città!…Non è più possibile che ognuno faccia come gli pare! Non c’è rispetto più di niente e per noi pedoni circolare in sicurezza sui marciapiedi, servirsi delle strisce pedonali e degli scivoli è diventata una vera impresa! Nella giungla c’è più rispetto: qui siamo peggio delle bestie…e questo grazie a chi?“.

“I vigili, dove sono?”.
“Giornalmente centinaia di auto salgono contro senso anche a forte velocità, rischiando di generare un incidente frontale”.
“La vita in questo paese è come una prigione con delle sbarre che ti ostacolano e intralciano la libertà.”
“Questa è la quotidianità che un disabile deve vivere in questo paese….. manca il rispetto delle norme del vivere civile!!”.
“L’anno scorso non sono potuto rientrare in quanto sotto il ponte era pieno di macchine parcheggiate. Avvertiti vigili e forze dell’ordine nessuno si è mosso, tra l’altro ho anche litigato con il vigile che diceva di attendere le 6 del mattino (rientravo da un lungo viaggio intorno all’1 di notte) cose che solo qua possono accadere…quest’anno se avrò simili problemi provvederò a sporgere denuncia.”
“Scommetto che in un parcheggio normale non sarebbe stato capace di parcheggiare così ben. Secondo me deve aver manovrato per parcheggiare meglio e tutta sul marciapiede per evitare intralci alla circolazione….VERGOGNA”.
“Siamo un paese senza regole,uno schifo!!“.
Sig. Sindaco la fiducia che le ho dato viene meno ogni giorno che passa….non è cosi che si tiene una città, giudichi Lei da queste immagini“.
A Villa Striscia la notizia e Le Iene trovano lavoro per tutto l’anno…….“.
Più volte ho sollecitato l’installazione di fototrappole e una bonifica in questo tratto, ma si preferisce far finta di non leggere o di non vedere come se tutto questo non facesse parte di questa città!“.
E’ oramai da tempo che invito i miei amministratori a fermare con azioni incisive gli incivili che deturpano e degradano la nostra città! Se l’ha fatto il comune di Bagnara…perchè non può farlo il comune di Villa San Giovanni?“.