Tragico omicidio in Brianza: donna ferita a morte, la coppia era scampata ai killer

Carabinieri (4)E’ stata uccisa a pistolettate, ieri sera in un parcheggio, a Seregno, in Lombardia, una donna di 65 anni, Carmela Aparo, dall’ex convivente, Attilio Berlingeri. Quest’ultimo sembra essere il presunto responsabile dell’agguato mortale a colpi di pistola. I due alle spalle avevano una lunga e difficile relazione, oltre ad avere in comune anche l’essere scampati ad un agguato in coppia, negli anni ’90. Secondo le ricostruzioni dei carabinieri di Monza, nell’aprile del 1992, due malviventi travestiti da carabinieri avevano fatto fuoco alla porta di casa della Aparo, originaria di Siracusa ma da anni residente a Seregno, ferendoli entrambi a braccio e spalla. Berlingeri, originario di Rosarno (Reggio Calabria) e conosciuto dagli inquirenti come vicino al clan calabrese degli “Zingari”, ha alle spalle condanne per traffico di droga e violenze. La Aparo invece, nel 1989, e’ stata accusata di aver aggredito con un coltello una giovane che aveva mostrato interesse per il suo fidanzato.