Tiro con l’arco, il reggino Bergantin conquista la medaglia di bronzo al campionato italiano

Tiro ArcoSi sono svolti dal 29 al 31 luglio u.s. a Cantalupa (TO) i campionati italiani Hunter & Field  2016 di tiro con l’arco. Si sono misurati per la conquista del podio italiano più ambito, 381 arcieri di tutte le classi, provenienti da tutte le regioni del nostro paese, in rappresentanza di 143 società. Presenti, qualificati, tutti i campioni italiani della passata stagione e gli atleti di tutta Italia che sono riusciti a qualificarsi nelle prime posizioni della Ranking nazionale. Per la divisione arco Olimpico categoria allievi maschile conquista la medaglia di bronzo, posizionandosi al terzo posto ad una distanza dal secondo ed a due sole distanze dal primo classificato, il reggino Davide BERGANTIN della Associazione Sportiva Dilettantistica “Arcieri Fata Morgana”, già medaglia d’oro alla fase nazionale dei giochi della gioventù “Trofeo Pinocchio” disputata a Fossano (CN) il 28-29 giugno 2014 e Campione Regionale Targa proclamato nella gara di Campionato Regionale Calabria – specialità 70/60mt Round (OL) – 50mt Round (CO) disputata a Laureana di Borrello lo scorso 10 luglio. Soddisfatti della prestazione svolta dal proprio atleta, l’istruttrice Rossella Giarmoleo, che ha accompagnato Davide al campionato italiano e l’istruttore personale Nino Gatto. Una bella soddisfazione, espressa dal Presidente del Comitato Regionale FITARCO Calabria Giovanni Giarmoleo, che nel settore giovanile ha sempre riposto speranze ed impiegato energie, conquistare una medaglia che vale come l’oro, considerata l’esigua differenza di punti tra primo e terzo, Bergantin infatti totalizza 365 punti contro i 366 del secondo ed i 367 del primo in classifica.