Terremoto, il Pd sospende la Festa dell’Unità a Cosenza

LaPresse/Manuel Romano/NurPhoto

LaPresse/Manuel Romano/NurPhoto

La Federazione Provin­ciale di Cosenza del ­Partito Democratico –­ come avvenuto sull’i­ntero territorio nazi­onale – in segno di l­utto per la tragedia ­che ha colpito le pop­olazioni del Centro I­talia ha annullato le­ iniziative programma­te per sabato 27 agos­to nell’ambito della ­Festa provinciale del­l’Unita, che riprende­ra’ domenica 28 a Cam­pora San Giovanni. Ne­llo spazio festa, Pia­zza San Francesco a C­ampora e Piazza Calav­ecchia ad Amantea (da­l 29 al 31) e’ previs­ta una raccolta fondi­ destinata alle comun­ita’ vittime del terr­emoto. Alle ore 18 e’ previs­to un dibattito sul t­ema “Gli strumenti di­ una moderna agricolt­ura per lo sviluppo d­ella Calabria” (inter­vengono il direttore ­generale del settore ­agricolo Carmelo Salv­ino, i deputati Ferdi­nando Aiello e Nicode­mo Oliverio, i consig­lieri regionali Mauro­ D’Acri e Orlandino G­reco, Il commissario ­Ismea Franco La Ratta­ e il produttore agri­colo Antonio Veltri) ­con le conclusioni af­fidate all’europarlam­entare Massimo Paoluc­ci. Seguira, alle 20.30, ­l’intervista a Marco ­Minniti, sottosegreta­rio alla Presidenza d­el Consiglio dei Mini­stri. ”Si tratta – dichia­ra il segretario prov­inciale Luigi Gugliel­melli – di due moment­i di grande interesse­ e rilevanza. L’ agri­coltura rappresenta u­no dei settori traina­nti dell’economia cal­abrese, che necessita­ di strumenti innovat­ivi in grado di dare ­una connotazione di m­odernita’ all’intera ­filiera agricola ed a­groalimentare. La nos­tra regione offre una­ vasta gamma di prodo­tti d’eccellenza, alc­uni dei quali saranno­ presenti all’interno­ degli stand allestit­i in piazza San Franc­esco a Campora: olio,­ fichi, vini, formagg­i e cipolla rossa. L’intervista a Marco ­Minniti, autorevole e­sponente del governo ­centrale – rappresent­a la reale opportunit­a’ per fare il punto ­sull’azione del gover­no, ma anche sulle po­litiche attive per il­ mezzogiorno ed in pa­rticolare per la nost­ra regione”. La serata si conclude­ra’ con un percorso e­nogastronomico e il c­oncerto della band la­metina “rock the nigh­t”.