Tentata rapina in una banca nel reggino: 3 arresti [FOTO, NOMI e DETTAGLI]

Tentata rapina in una banca a Caulonia: i Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica hanno tratto in arresto 3 persone

CauloniaI Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di rapina aggravata CALAUTTI Domenico cl. 1965, MUIÀ Francesco cl.76 e PANETTA Rocco cl. 76. In particolare, i Carabinieri delle Stazioni di Caulonia e Caulonia Marina, in concomitanza dell’orario di apertura degli uffici pubblici, dopo aver ricevuto una segnalazione sull’ utenza di Pronto Intervento “112”, sono intervenuti presso la locale filiale dell’Istituto di Credito del “Banco di Napoli”, ove, poco prima, tre persone con volto travisato da parrucca, barba e occhiali, si erano introdotti all’interno e, previa minaccia rivolta al personale presente, si erano fatti consegnare la somma contante di € 12.000,00 riponendoli in una valigetta. I Carabinieri, giunti sul posto, insospettitisi dalla presenza del PANETTA all’esterno della banca, si sono avvicinati allo stesso che, dopo un breve tentativo di fuga, è stato raggiunto e immobilizzato.

I Carabinieri, realizzando che la rapinCaulonia 4a era ancora in corso, sono giunti davanti alla porta d’ingresso principale dell’Istituto di Credito – nella circostanza chiusa – riuscendo a far desistere gli altri due rapinatori presenti all’interno che, alla vista dei militari, non hanno opposto resistenza, venendo conseguentemente tratti in arresto. Nella successiva perquisizione personale, i due malviventi sono stati trovati in possesso del denaro e del materiale utilizzato per il travisamento, che è stato sottoposto a sequestro. Al termine delle formalità di rito, gli arrestati verranno tradotti presso Casa Circondariale di Locri su disposizione del P.M. di Turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Locri, dott. Alfredo MANCA.