Sicilia, il 13 agosto finalissima de “La più bella”

Vincitrici della scorsa edizioneLa più Bella – Tratti di bellezza in terra di Sicilia… nel mondo” disputerà in piazza ad Aci Catena per la finalissima del 13 agosto alle ore 21:00. Protagonista la bellezza, che affascinerà e intratterrà il pubblico, per poi statuire la vincitrice del concorso all’insegna della legalità e della trasparenza. A presiedere la giuria ci sarà Nicolò Mannino, presidente del Parlamento della Legalità Internazionale. Le aspiranti miss, selezionate prima attraverso le iscrizioni online e in seguito durante le tappe provinciali, sfileranno tra uno spettacolo e l’altro contrassegnato da bellezza, moda, musica, cabaret, danza, arte e cultura, che animeranno la serata della finalissima, in cui protagonista sarà la bellezza siciliana. “Bellezza all’insegna della legalità e della trasparenza, che rispecchi la nostra meravigliosa isola, dove la più bella sarà colei che racchiuderà in sé tutte queste caratteristiche. – dichiara il patron e ideatore del concorso Mario Privitera – “Si tratta di una manifestazione aperta non solo alla bellezza, ma anche ai talenti siciliani: siamo sempre pronti ad effettuare casting per chiunque lo voglia”, aggiunge il Patron del concorso. Le scalinate del palazzo comunale di Aci Catena saranno animate dalla bellezza, illuminate dal fascino delle ragazze; previsti momenti di cultura, esposizioni artigianali, saranno presenti, artisti, poeti, pittori e scultori coordinati dal Prof. Giovanni Barbagallo, attualmente impegnato nella valorizzazione del parco archeologico alle terme romane di S. Venera al Pozzo con annesso itinerario dei mulini ad acqua di Reitana, una location unica che potrebbe fare da cornice alla prossima edizione della kermesse di bellezza.

Le aspiranti miss sfileranConcorrentino in costume da bagno, con abiti ed accessori esclusivi, realizzati da stilisti e designers siciliani, in passerella per il momento di alta moda gli abiti di Lucia Giappino Haute-Couture, gli accessori di Rosaria Alberti con Creativa Accessori e le creazioni di Margherita Russo; per l’uscita casual le ragazze saranno vestite da Chiara Leotta & Silvana D’Urso. La direzione artistica è stata affidata ad Enza Mignacca e coordinata dal patron del concorso, manager Mario Privitera; a curare il look delle aspiranti miss Rosanna Santonocito hair & designer stylist. La finalissima sarà condotta dal giornalista Giuseppe Proiti, affiancato dalla conduttrice Paola Parisi. La giuria, composta da professionisti del settore moda e del mondo imprenditoriale, sarà presieduta dal presidente del Parlamento della Legalità Internazionale Nicolò Mannino. Saranno presenti anche Pietro Orilia, Rosa Guida e Sergio Merlino D’Amore, membri del Parlamento della Legalità Internazionale, Melinda Miceli (Premio Donna Siciliana), Nello Vasta, noto conduttore catanese. Entusiasta dell’evento il presidente del Parlamento della Legalità Internazionale Nicolò Mannino che dichiara: “Sarò lieto di incoronare “la più bella” che in terra di Sicilia sa esprimersi con quella solarità e semplicità che caratterizza la nostra affascinante Isola, la Sicilia deve mettere in risalto il talento dei giovani, bisogna credere in loro e nella bellezza dei loro sogni”. Presenzieranno inoltre il poeta Nicola Raciti, lo scrittore Aldo Palmeri, Andrea Schillirò, comico reduce dalla trasmissione Zelig, mentre il momento dedicato alla danza è stato affidato ad Aquilia Dance. Non mancherà lo spazio dedicato ai più piccoli, che sfileranno sotto la direzione artistica di Élite Star e Grim Eventi, mentre la piccola Eleonora Cantarella reciterà alcune frasi dedicate alla bellezza, inoltre si esibiranno le mitiche sorelle Anfuso e saranno presenti anche i valletti Jessica Marano e Alessandro Nicolosi. La vincitrice del concorso di bellezza sarà premiata con un gioiello prezioso ed avrà diritto ad una collaborazione artistica con la PMS Grandi Eventi, per la produzione del calendario ufficiale distribuito e venduto nelle migliori edicole siciliane. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.concorsolapiubella.it.

Rodrigo Foti