Si è conclusa la seconda edizione della colonia estiva condotta dall’Associazione PFM presso il Lido Maracaibo di Patti Marina

fotoColoniaPFM6Si è conclusa il 12 agosto la seconda edizione della colonia estiva condotta dall’Associazione PFM presso il Lido Maracaibo di Patti Marina, iniziata lo scorso 12 giugno e rivolta a bambini dai 5 a 12 anni. Anche quest’anno numerosissime sono state le attività ludiche ed educative svolte, con l’obiettivo di sensibilizzare i bambini al rispetto dell’ambiente e alla tutela del territorio attraverso la socializzazione, i giochi di squadra e le attività pratiche. Da anni l’Associazione PFM porta avanti nel territorio attività di sensibilizzazione alle tematiche ambientali, per cui molte delle attività della colonia hanno avuto come tema il mare e la natura: uscite in barca da pesca nel Golfo di Patti, grazie alla collaborazione della Cooperativa Pescatori Marina di Patti, che hanno permesso ai bambini di vedere da vicino le peculiarità del nostro mare, tra cui l’allevamento di pesci nelle vasche e lo scoglio di Patti; pulizia di un tratto di spiaggia e distribuzione di posacenere portatili, con l’obiettivo di far comprendere l’importanza di una spiaggia pulita e della differenziazione dei rifiuti; escursione al Mulino di Capo e alla sorgente Acqua Usignolo di Montagnareale, dove è stato possibile vedere il mulino in funzione e dove i bambini hanno potuto bere l’acqua che sgorgava dalla roccia; visita al Museo del Mare, allestito dal GAC Golfo di Patti; laboratori di riciclo e di riuso creativo, che hanno dato la possibilità ai bambini di sbizzarrirsi nella creazione di oggetti utilizzando sassi, stoffe, tappi e altri materiali di riciclo.

Fra le altre attività ricordiafotoColoniaPFM8mo il laboratorio di cucina, il mini-corso di degustazione dell’olio d’oliva, i giochi per l’apprendimento dell’inglese, la visita al Planetario Astronomico “De-Sidera” Claudio Campana, le attività sportive, zumba con l’istruttrice Letizia Barbitta e le lezioni di tennis presso il Tennis Club Saliceto con l’istruttrice FIT di 2° grado Claudia D’Agati. Ogni venerdì inoltre è stato dato spazio a “Colonia’s got talent”, un’attività che ha permesso ai bambini di esibirsi spontaneamente in diverse categorie (canto, ballo, sketch comici, giochi di magia, acrobazie), promuovendo il loro spirito di iniziativa e la loro creatività. La festa finale si è svolta presso il Parco Robinson di Patti, per dare l’opportunità ai bambini di stare a contatto con la natura e riscoprire un luogo a molti sconosciuto. I bambini si sono dimostrati partecipi a tutte le attività e hanno recepito il messaggio che si voleva trasmettere loro, a dimostrazione che anche attraverso il gioco e i momenti di socializzazione si può imparare a rispettare l’ambiente e il prossimo.