Scilla (Rc), Carmine Laurendi: “le vendite del libro sono state superiori alle aspettative”

Chianalea scilla e capopeloro al tramonto (52)“Scilla si affaccia sul Tirreno con tutta la sua bellezza e io mi sono affacciato sulla sua piazza nei migliore dei modi. Non è stato facile parlare su un palcoscenico del genere e di fronte a così tante persone. Mi aspettavo che la serata sarebbe andata bene, ma non così tanto. Parlare di fronte al pubblico di stasera, così grande, non è paragonabile alla pubblicazione di un post che raggiunge la cerchia di amicizie di Facebook. È stata una sensazione fantastica e voglio fare qualche ringraziamento: innanzitutto il Sindaco e la giunta per avermi concesso la possibilità di effettuare la presentazione del mio secondo libro in una piazza così importante, nel periodo più importante dell’anno; proseguirei ringraziando tutti i presenti, numerosissimi, uno per uno ed un ringraziamento speciale va non solo alla vostra presenza, ma anche ai vostri sguardi attenti che mi hanno entusiasmato e riempito il cuore attraverso gli occhi; infine qualche ospite speciale: la Dottoressa Pasqualina Ciccone,il Presidente del Club Unesco di Scilla Francesco Porcaro, il giornalista Tripodi Carmelo di Costa Viola, il ricercatore Zappalà Natale, e infine e non per importanza il mio Editore Salvatore Bellantone. L’ultima riflessione si incentra sulle vendite del libro che sono state più che superiori alle aspettative. Così come non c’era una sedia vuota, non è rimasta una copia invenduta! Questa cosa mi rende orgogliosissimo, uno dei migliori paesi della Costa Viola, che attualmente si attesta come una delle migliori località turistiche di mare in Italia, risponde ad un giovane poeta in un modo così caloroso, al di là della temperatura… Mi avete riscaldato il cuore più del sole d’agosto e non è facile. Grazie di cuore Scilla”. E’ quanto afferma Carmine Laurendi.