San Roberto (RC) celebra San Giorgio Martire, l’Amministrazione dona un cero votivo [FOTO]

Donazionecero3Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di San Roberto ha rinnovato la tradizione con la donazione del cero votivo a San Giorgio Martire in occasione della festa patronale. Stamattina, nella chiesa di San Giorgio Martire, gremita di fedeli e pellegrini, la cerimonia di offerta al Santo Patrono, con il quale esiste un profondo legame spirituale, come sottolineato dal Sindaco di San Roberto, Roberto Vizzari, presente insieme agli amministratori, durante il suo intervento. Vizzari ha sottolineato il grande significato della festa patronale, che permette di riflettere su situazioni e questioni di comune interesse, che devono essere affrontate in modo che il paese e la comunità diventino sempre più civili, accoglienti e capaci di offrire a tutti opportunità di inclusione sociale e migliore qualità della vita, in un’ottica presente e futura. “Il giorno di San Giorgio – ha esordito Roberto Vizzari – per i sanrobertesi è il giorno della speranza, il giorno in cui tutti sono animati dalla convinzione che è possibile costruire, insieme, un progetto di comunità sempre migliore, attraversando i cambiamenti che a grande velocità scuotono la società contemporanea e superando gli ostacoli posti sul nostro cammino”.

In un paese, che cresce costantemente, grazie all’impegno di tutti.

“Davanti ai nostri occhi troviamo nuove sfide: le nuove forme di povertà, il fenomeno dell’immigrazione, la presenza della tecnologia nella nostra quotidianità, i cambiamenti del mondo del lavoro, la qualità dell’ambiente in cui viviamo. A queste sfide si possono dare molte risposte, ricordando che quella della paura sarebbe una risposta perdente. L’identità di san Roberto non è fatta di chiusura ed avversione. Per questo sono convinto che, insieme, potremo vincerle”.

Stasera alle 17.30 la processione per le vie del paese, nell’ambito dei festeggiamenti civili, invece, alle 21.30 il concerto di Cosimo Papandrea.