Samo (Rc): due denunce per furto di acqua e danneggiamento

carabinieriI Carabinieri delle Stazioni di Samo e Bianco, a conclusione di una speditiva ma complessa ed articolata attività info-investigativa, hanno deferito in stato di libertà per i reati di furto di acqua e danneggiamento, un 60enne e una 50enne del luogo. A tale epilogo, gli inquirenti sono arrivati a seguito delle immediate, ininterrotte attività d’indagine avviate dalle prime ore del 22 agosto scorso, dopo essere stati allertati sull’utenza pronto intervento “112” in ordine al danneggiamento verificatosi ad un impianto irriguo sito nella cittadina di Samo – consistente nella rottura delle tubature idriche -  che hanno consentito di addebitare ai prevenuti il citato episodio delittuoso. In particolare, i Carabinieri della Compagnia di Bianco sono riusciti ad accertare che il predetto danneggiamento è stato effettuato al fine di convogliare le acque in alcune tubazioni abusive ivi installate che avrebbero irrigato due appezzamenti di terreno. Tale dato, messo a confronto con le risultanze investigative derivanti dai sopralluoghi esperiti nelle aree interessate ha consentito, pertanto, di addebitare ai prevenuti il citato danneggiamento.