Reggio Calabria, tutto pronto per la 52ª Traversata dello Stretto [PROGRAMMA, FOTO e VIDEO]

Si è tenuta questa mattina la presentazione della 52ª Traversata dello Stretto, la competizione che vedrà impegnati 110 atleti domenica 7 agosto

Presentazione Traversata dello stretto862È stata presentata questa mattina durante una conferenza stampa tenutasi al Grand Hotel de la Ville di Villa San Giovanni la 52ª edizione della Traversata dello Stretto, attesissima competizione che si terrà domenica 7 agosto e vedrà impegnati 110 competitori, principalmente uomini, tra agonisti, master e junior.
Presenti al tavolo gli organizzatori dell’evento e i tanti partner che quest’anno hanno scelto di collaborare per l’ottima riuscita dell’evento che come ripetuto più volte e come recitato anche nello slogan non è una gara ma un’emozione.

Presentazione Traversata dello stretto888Tra i partner quest’anno le Poste Italiane che inaugureranno domani presso la sede centrale di Reggio Calabria una mostra con le immagini storiche della traversata. Per l’occasione sono state anche realizzate, insieme con il Club Nuoto Villa San Giovanni, delle cartoline e un annullo postale commemorativi. In questi giorni, invece,  le immagini storiche della traversata sono in mostra sulla nave traghetto Telepass.
Anche lo Slow Food Costa Viola conferma la sua partnership per quest’anno, organizzando per la giornata di sabato 6 agosto un momento gastronomico dedicato all’evento perché anche “la traversata è una specialità dello Stretto“, come spiega Francesco Foti.
Altre importanti collaborazioni sono quelle strette con la fondazione Operation Smile e Legambiente, rappresentata questa mattina da Nuccio Barillà che ha spiegato con calde parole quanto la Traversata significhi per la città e per il territorio di Reggio Calabria che “non sarà mai una vera città metropolitana finché non abbraccerà lo Stretto“. Un evento così importante che non sfugge nemmeno agli studenti dell’Università  IULM, che sulla manifestazione come risorsa turistica e di promozione del territorio hanno elaborato un’accurata tesi di laurea.

PROGRAMMA

Presentazione Traversata dello stretto893La traversata partirà domenica 7 agosto alle 11 dal tratto di mare antistante la Chiesa della Madonna della Lettera a Torre Faro (Messina) in direzione nord: la prima fase è un percorso di 500 metri lungo la costa per raggiungere la prima boa di virata obbligatoria posta a Capo Peloro di fronte al Pilone. Dopo la virata ogni nuotatore sarà affiancato dalla barca appoggio designata che lo guiderà nella rotta durante la traversata vera e propria di 3350 metri fino alla seconda boa di virata obbligatoria in corrispondenza del torrente Zagarella a Cannitello (Reggio Calabria). L’ultima fase della gara si dirige verso sud fino al traguardo, posto a 1350 metri di distanza in località Cannone (ritrovo L’isolotto). La gara ha una durata stimata di circa un’ora.

Dieci dei 110 atleti che parteciperanno alla traversata devono essere ancora selezionati: la loro qualificazione dipenderà da una gara in programma per il prossimo giovedì 4 agosto chiamata “XX Memorial Nino Sofi“.
Quest’anno prenderanno parte alla competizione grandi rappresentanti del nuoto italiano come Mario Sansullo, Fabiana Lamberti e Martina Grimaldi. Presenti anche un veterano, Giuseppe Bilotta, che si prepara ad attraversare lo Stretto di Messina a nuoto all‘età di 80 anni, e ben quattro ragazzi di quattordici anni: Gianmarco Napoli, Alessandro De Gregorio, Rocco Galletta e Federica Di Cara. Gli atleti provengono da ogni parte d’Italia, in particolare da Calabria, Campania, Lazio, Lombardia, Puglia, Sicilia, Toscana, Trentino, Veneto e Umbria, ma tra i partecipanti ci sono anche tre stranieri: Emis Alpayatac Mehemed, Elizabet Chavolla e Isabel Harvey.