Reggio Calabria, tragedia ad Annà: ritrovato il cadavere di un uomo [NOME e DETTAGLI]

Reggio Calabria, mattinata drammatica ad Annà di Melito di Porto Salvo: i Carabinieri trovano il cadavere di un uomo

carabinieriStamattina ad Annà di Melito di Porto Salvo, nota frazione balneare del basso reggino jonico a pochi chilometri da Reggio Calabria, è stato ritrovato il cadavere di un uomo di 57 anni del luogo. A ritrovare il cadavere sono stati i Carabinieri, che sono intervenuti in via Familiari a seguito di una segnalazione da parte dei familiari della vittima, constatando la presenza del cadavere all’interno di un pozzo per la raccolta di acqua. L’uomo morto è Guido Minicuci, 57 anni, proprietario del terreno in cui viveva da solo e utilizzatore dell’appartamento in cui insisteva il pozzo stesso.

Sul posto, per il recupero della salma, è intervenuta la squadra S.A.S. dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria. I primi accertamenti farebbero propendere per l’accidentalità dell’evento, confermata anche da un primo esame esterno effettuato dal medico legale. La salma è stata comunque sequestrata e traslata presso l’obitorio dell’Ospecives di Locri, in attesa di più approfondite verifiche.