Reggio Calabria, Sireneuse chiuso: dura protesta al Comune, i VIDEO e le INTERVISTE

Reggio Calabria: i dipendenti del bar Sireneuse protestano a Piazza Italia

protesta dipendenti sireneuse (4)Mercoledì 10 agosto i dipendenti del bar Sirenause e della sala giochi Orchidea di Reggio Calabria hanno protestato ancora una volta, dopo la chiusura dei locali giorno 28 luglio da parte dei vigili urbani che hanno notificato il provvedimento emesso dal Comune di Reggio Calabria, e hanno provveduto a chiudere i locali. I dipendenti si sono riuniti a Piazza Italia dopo aver chiesto l’autorizzazione per un corteo e hanno incontrato un consigliere comunale. Lo scopo del corteo che si è svolto sul Corso Garibaldi, aveva lo scopo di coinvolgere più gente possibile e sensibilizzate tutti. Il corteo è stato composto da circa 50 persone ed è partito dal gazebo del bar Sireneuse sito sul Lungomare Matteotti.