Reggio Calabria: presentato il programma della “Mediterranean Wellness”, ecco tutte le novità [FOTO]

E’ stato presentato a Reggio Calabria il programma della Mediterranean Wellness che si svolgerà dal 2 al 4 settembre all’Arena dello Stretto

Mediterranean wellness4Si è svolta stamani, presso la Sala dei  Lampadari di Palazzo San Giorgio, Comune di Reggio Calabria, la conferenza stampa di presentazione della quinta edizione della Manifestazione  culturale e sociale Mediterranean Wellness”-  Reghion Edition che si svolgerà dal 2 al 4 Settembre, presso l’Arena dello Stretto sul lungomare di Reggio Calabria. L’evento rientra nel programma dell’Estate Reggina promosso dal Comune di Reggio Calabria. Un appuntamento originale e travolgente che quest’anno si veste di storia e cultura attraverso la collaborazione di associazioni locali che ci riporteranno nel periodo greco-romano. L’area “Expo” sarà costituita da numerosi stand  con aziende del comparto del benessere psicofisico, della medicina  estetica e della cura naturale del corpo che,  oltre ad esporre prodotti ed esclusive novità del momento, offriranno consulenze e suggerimenti sui temi dell’alimentazione naturale e  su trattamenti di dimagrimento. ”Queste saranno tre giornate dedicate al fitness e alla bellezza, ma anche alla solidarietà. Questa manifestazione è importante soprattutto per l’importante presenza dell’istituto della famiglia, che vuole sostenere il centro sociale di Campo Calabro che accoglie bisognosi che vengono assistiti a 360°“, dichiara Patrizia D’aqui della Coop. sociale “Turismo per tutti”.

Mediterranean wellnessL’area “Fitness”, sarà arricchita da nuovi programmi per il benessere fisico proposti da importanti Presenter locali e nazionali che si esibiranno assieme alle loro masterclass,  alternandosi quotidianamente e intrattenendo attivamente il pubblico. Si svolgeranno, inoltre, corsi di formazione e di aggiornamenti a cura dell’Ente di promozione sportiva ASC (Attività Sportive Confederate) e ASC ACCADEMY, partner tecnico di questa edizione. Nelle serate si susseguiranno spettacoli di danza e musical;  saranno inoltre presenti spazi dedicati alla  musica leggera con la partecipazione di artisti reggini.  “Sarà molto importante il primo workshop del management sportivo, proseguiremo con il workshop “dell’analisi del passo”, che prevede una breve camminata sul tapis roulant e con tante altre attività dedicate alla terza età. Inoltre, abbiamo portato in riva allo Stretto una novità assoluta cioè l’attività di spinnig, che sarà presente solo di sabato presso il nostro stand Asc Accademy“, dichiara Antonio Eraclini responsabile Asc provinciale.  Presente anche Consolato Mento (nutrizionista) il quale ha dichiarato che “durante la manifestazione daremo consigli sull’alimentazione sia per lo sport che a livello patolgoico. Daremo consigli soprattutto visto che si stanno sviluppando molte patologie legate all’alimentazione”.

Mediterranean wellness6 Sarà allestita l’area KIDS FITNESS, sponsorizzata dalla GIVOVA, presso la quale si svolgeranno tornei di basket e calcetto per i più piccoli.  L’area sarà curata dal gruppo di animazione HAPPY TIME  presente con la sua mascotte. Verrà allestito il salotto della testata giornalistica, VERITASNEWS24.IT,  oggi anche Web TV,  che si occuperà  della propaganda dell’evento, tramite interviste, comunicati stampa e la diffusione delle attività che si svolgeranno durante la tre giornate. Una tre giorni all’insegna del benessere, della salute, dello svago ma anche della solidarietà. Partner  ufficiale  dell’iniziativa, è l’Istituto per la Famiglia,  sezione “Gilberto Perri” che ha sede presso il Centro Cristiano dello Stretto in località Catona (svincolo Campo Calabro prima rotatoria), che ospita anche un centro di aggregazione giovanile e di protezione civile, un’ incubatore d’imprese sociali,  un centro di socialità e un centro di formazione cristiano.  La sezione “Gilberto Perri”  dell’IPF  sarà presente con uno stand per promuovere una raccolta fondi a sostegno dello sviluppo del Centro Cristiano dello Stretto. Essa collaborerà attivamente anche alle attività di allestimento della location e di protezione civile. ”Anche quest’anno questa manifestazione siamo riusciti ad organizzarla. La nostra sezione si trova allo svincolo di Campo Calabro. La struttura ospita diverse associazioni. Reggio ha bisogno di aggregazioni del bene. Gilberto perri é stato un pioniere spostando lo spirito di Cristo in ambiti e territori che nessuno era riuscito a fare. Il nazionale ha aperto sezioni dell’istituto per la famiglia in tutta Italia. Io credo che sia bene associare in ogni manifestazione l’aspetto sociale. Assistiamo tanti famiglie bisognose con le mense aperte sia a pranzo che a cena, abbiamo anche un banco per il vestiario, facciamo assistenza legale e fiscale. Assistiamo sia i singoli bisognosi che i nuclei familiari. Questa manifestazione ci dà la possibilità di ampliare i nostri servizi”, ha dichiarato Roberto Ripepi dell’Istituto per la famiglia, sezione Gilberto Perri.

Mediterranean wellness9La Mediterranean Wellness – Reghion Edition è un’iniziativa della Cooperativa sociale Turismo per Tutti, cellula del Sistema ACU (Azione Cristiana Umanitaria) fondato dal missionario cristiano, Gilberto Perri che ha avuto il coraggio di costruire il bene nella nostra città, dando la sua vita al servizio del prossimo, nel solo nome di Gesù Cristo in cui credeva. Egli, fondatore ed artefice di molte opere sociali, ha operato ad ogni livello della società con lo Spirito di Gesù Cristo,  divenendo un modello di riferimento per i suoi figli spirituali e per quanti lo hanno conosciuto. Anche quest’anno la cooperativa sociale Turismo per Tutti sosterrà il Centro Cristiano dello Stretto devolvendo parte del ricavato della manifestazione all’Istituto per la Famiglia.  “Quello che ci siamo preposti con l’Estate Reggina era quello di andare avanti e proporre iniziative fondamentali per i cittadini. Questa è un’iniziativa lodevole soprattutto per quello che riguarda la beneficenza. Non solo, questa iniziativa valorizza lo sport, che é entrato nella cultura degli anziani, i quali hanno scoperto che il benessere è fondamentale per la salute fisica e mentale”, ha concluso Nicola Paris.