Reggio Calabria, paura per un windsurfista a largo del Lido Comunale

Un windsurfista ieri ha visto rompersi l’albero della propria vela nelle acque antistanti il Lido Comunale. Repentino l’intervento di un amico che l’ha aiutato a raggiungere la riva

Windsurf (2)Ieri a causa del forte vento, un windsurfista ha rotto l’albero della sua vela nelle acque antistanti il Lido Comunale di Reggio Calabria. Il non giovanissimo atleta è rimasto in balia del forte mare a mezzo miglio dalla costa, fino a quando un amico non è giunto in suo soccorso.
Insieme i due hanno smontato l’attrezzatura, riponendola sulla tavola in modo tale da potere essere liberi di remare e, con l’aiuto della corrente, arrivare a terra. Nel frattempo era stata allertata la Capitaneria di Porto ma l’intervento della motovedetta si è rivelato inutile poiché il malcapitato aveva già guadagnato, in salvo, la riva.

(FOTO D’ARCHIVIO)

Simone Pizzi