Reggio Calabria, il sindacato PL: “imbarazzo per l’intero corpo della Polizia Locale”

Vigili Urbani“Reggio Calabria nel suo nuovo status di Città Metropolitana non può che allinearsi senza deroghe alle norme nazionali evitando improvvisate soluzioni tampone che pongono di fatto in serio imbarazzo l’intero Corpo della Polizia Locale. PL, l’organizzazione nazionale di categoria della Polizia Locale, denuncia l’impropria ed arbitraria superficialità con la quale l’Amministrazione di Reggio nega la dovuta e legittima nomina di un Dirigente a capo del Settore che, quale presidio di legalità, di sicurezza e di controllo del territorio in un contesto nazionale ed internazionale in costante allarme, suona e riecheggia quale negligente approccio alle problematiche di una intera comunità. Auspichiamo con l’invito ribadito ed indirizzato al Segretario Generale il pieno ripristino della legalità e di una nuova organizzazione demandata secondo le norme ad un Dirigente in possesso dei requisiti e dello status giuridico previsti”. E’ quanto scrive in una nota il presidente Ivano Leo.

Lettera di diffida al Comune di Reggio Calabria